Ascolti tv ieri 3 febbraio 2012: il trionfo di Zelig

Ascolti tv ieri. Canale 5 si è aggiudicato la prima serata grazie a Zelig che ha intrattenuto e divertito ben 5.866.000 telespettatori per uno share pari al 22.45%. Su Rai 1, invece, Attenti a quei due è calato a 4.404.000 telespettatori per uno share pari a 17.13 punti percentuali. Su Rai 2 la serie Senza traccia ha appassionato 2.236.000 telespettatori per uno share del 7.34% nel primo episodio, 2.514.000 telespettatori per uno share dell’ 8.64% nel secondo e 2.089.000 telespettatori per uno share di 8.59 punti percentuali nel terzo. Su Italia 1 la serie True Justice ha entusiasmato 1.953.000 telespettatori per uno share del 6.86%. Su Rete 4 Quarto Grado ha informato 2.929.000 telespettatori per 11.42 punti percentuali di share. Su La7, infine, Le Invasioni Barbariche hanno ottenuto 1.096.000 telespettatori ed uno share del 4.53%.

Access Prime Time. Anche in questa fascia si è aggiudicata la vittoria Canale 5 che grazie a Striscia la notizia ha informato e divertito ben 8.297.000 telespettatori per uno share che ha raggiunto quota 27.7 punti percentuali. Su Rai 1 I Soliti Ignoti hanno tenuto con il fiato sospeso 5.054.000 telespettatori per uno share del 16.85% mentre precedentemente Qui Radio Londra aveva fatto registrare 4.389.000 telespettatori per il 14.92%. Su Rete 4 l’immancabile Walker Texas Ranger è stato visto 1.970.000 telespettatori per uno share del 6.65%. Su Rai 3, infine, l’amatissima soap Un posto al sole ha raggiunto 2.480.000 telespettatori per uno share di 8,36 punti percentuali.

Carlo Conti vs Gerry Scotti. Nella sfida fra i game del preserale, dove si danno battaglia le due ammiraglie, su Rai 1 L’Eredità, di Carlo Conti, ha conquistato una media generale di 4.900.000 telespettatori per uno share del 22.51% nella prima parte per poi salire a 5.919.000 telespettatori per uno share del 22.98% in concomitanza del gioco finale della Ghigliottina. Su Canale 5 The Money Drop, di Gerry Scotti,  ha catturato una media generale di 4.377.000 telespettatori per uno share pari al 18.77%.

Alessandra Solmi