Probabili formazioni Chievo-Parma: ballottaggio Jokic-Dramè, tanti dubbi per Donadoni


Probabili formazioni Chievo-Parma – Nel gelo della pianura veneta, risparmiata per fortuna dalla neve, si affrontano domani pomeriggio alle ore 15 Chievo e Parma. Due formazioni che puntano alla salvezza e che stanno attraversando un periodo non positivo. I clivensi hanno vinto a Novara nel posticipo di giovedì, ma domenica hanno subito un pesante stop in casa contro la Lazio (0-3) che ha messo in discussione la panchina di Di Carlo. Gli emiliani, decisamente più freschi grazie al rinvio per neve del match contro la Juventus, vengono da uno scialbo 0-0 nel derby contro il Bologna e alcune settimane fa la società ha esonerato Franco Colomba, rimpiazzato da Roberto Donadoni. Arbitrerà il match il signor Nasca di Bari.

Chievo – Ballottaggio per il ruolo di terzino sinistro tra le fila del Chievo. Dovrebbe spuntarla Jokic su Dramè che non è al meglio fisicamente. Nella coppia centrale ci sarà nuovamente Cesar in coppia con Andreolli, nonostante la buona prova fornita da Acerbi a Novara. A centrocampo, la squalifica di Hetemaj rilancia Sammarco che affiancherà Luciano e Bradley, ma Rigoni scalpita e potrebbe soffiare in extremis una maglia da titolare all’americano. In attacco, confermatissimo Thereau alle spalle di Pellissier e Paloschi. Ma anche in questo caso, occhio all’inserimento di Moscardelli che potrebbe prendere il posto dell’attaccante di scuola Milan. Questa la probabile formazione: (4-3-1-2): Sorrentino; Sardo, Andreolli, Cesar, Jokic; Luciano, Bradley, Sammarco; Thereau; Pellissier, Paloschi. A disp.: Puggioni, Dramé, Mandelli, Rigoni, Vacek, Cruzado, Moscardelli. All.: Di Carlo. Squalificati: Hetemaj (1). Indisponibili: nessuno.

Parma – Tanti dubbi assillano Roberto Donadoni alla vigilia di questo match. A cominciare dal portiere, dove Pavarini, nonostante le ottime prestazioni, dovrebbe cedere il posto a un recuperato Mirante. A centrocampo, l’unico sicuro di una maglia a titolare è capitan Morrone: al suo fianco dovrebbe agire Galloppa favorito su Musacci, mentre sulle fasce Gobbi dovrebbe spuntarla su Modesto e Jonathan su Valiani, Confermata, invece, la difesa a tre con Zaccardo, Paletta e Lucarelli così come il tridente con Biabiany, Giovinco e Floccari. Questa la probabile formazione: (3-4-3): Mirante; Zaccardo, Paletta, Lucarelli; Jonathan, Galloppa, Morrone, Gobbi; Biabiany, Giovinco, Floccari. A disp.: Pavarini, Ferrario, Valiani, Modesto, Musacci, Okaka, Palladino. All.: Donadoni. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Santacroce.

Miro Santoro