Probabili formazioni Palermo-Atalanta: Mutti recupera Migliaccio. Gabbiadini in campo dal 1’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:13

Probabili formazioni Palermo-Atalanta. Lo stadio Barbera aprirà i propri battenti domani pomeriggio, per ospitare l’interessante gara di campionato tra il Palermo e l’Atalanta. I rosanero vogliono continuare la striscia di risultati positivi conquistata in queste ultime settimane, mentre gli orobici cercano importanti punti salvezza, per uscire dai bassifondi della classifica. Nell’ultimo incontro disputato due anni fa, c’è stata la vittoria del Palermo per 1 a 0. Per la gara in programma domani la Can di A ha deciso di affidarsi all’arbitro Brighi, agli assistenti di linea Tonolini e De Pinto, ed al Quarto Uomo Gavillucci, che agirà a bordo campo.

Munoz e Pisano in ballottaggio – Mutti vorrebbe fare bella figura contro una delle squadre allenata di recente, e nella quale ha lasciato un pezzo del proprio cuore. Per questo metterà in campo Migliaccio, che appare abile ed arruolabile, mentre Ilicic dovrebbe giocare dall’inizio dietro le due punte Miccoli e Budan. Munoz e Pisano invece si giocano una maglia da titolare: attualmente appare favorito il difensore argentino. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (4-3-1-2) – Viviano; Munoz Silvestre Mantovani Balzaretti; Migliaccio Donati Barreto; Ilicic; Miccoli Budan. A disposizione: Tzorvas, Pisano, Aguirregaray, Bertolo, Zahavi, Vazquez, Varela. Allenatore: Mutti. Indisponibili: Hernandez, Bacinovic. Squalificati: nessuno.

Schelotto recupera e gioca – L’Atalanta e Colantuono abbandoneranno la fredda Bergamo questa mattina, per spostarsi verso la più mite Palermo. L’allenatore della formazione bergamasca dovrà sciogliere alcuni rebus legati alla difesa ed all’attacco. Dietro dovrebbe giocare Stendardo come centrale, affiancato forse da Lucchini o Manfredini. In avanti invece si dovrebbe puntare su una baby-coppia d’attaccanti, formata da Gabbiadini e Marilungo. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (4-4-1-1) – Consigli; Raimondi Lucchini Stendardo Peluso; Schelotto Carmona Cigarini Moralez; Marilungo; Gabbiadini. A disposizione: Frezzolini, Ferri, Brighi, Carrozza, Ferreira Pinto, Bonaventura, Tiribocchi. Allenatore: Colantuono. Indisponibili: Bellini, Capelli. Squalificati: Denis (1 giornata). Doni (36 mesi).

Simone Lo Iacono