Demi Moore ha deciso di entrare in clinica per curarsi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:15

Demi Moore, clinica- In questi mesi tanti sono stati gli SOS lanciati dall’attrice Demi Moore: il divorzio l’ha condotta in un tunnel di anoressia e crisi di nervi, sfociato poi nel ricovero in ospedale lo scorso 26 gennaio. Una volta dimessa, l’attrice si è isolata in casa sua, restando in contatto, secondo le indiscrezioni, solamente con familiari e amici più intimi. Ora E!News riporta la notizia che proprio l’ex marito Bruce Willis avrebbe convinto la Moore a farsi aiutare da professionisti, essendo preoccupato per il suo stato di salute: così, nel fine settimana, l’attrice avrebbe raggiunto l’esclusiva clinica Cirque Lodge nello Utah, dove verrà curata per “disordini alimentari e problemi di dipendenza”.

Degna di non essere amata- L’attrice americana, nonostante il brutto periodo, ha dimostrato di aver tanta forza di volontà e di voler combattere per ritornare a splendere: “Non lascerò che le mie ferite mi facciano diventare qualcuno che non sono”– ha detto l’attrice ai giornalisti di “Harper’s Bazaar”. Demi Moore ha conquistato la copertina di Febbraio, grazie all’intervista rilasciata al noto magazine: a cuore aperto ha rivelato le sue debolezze, compreso il fatto di “non sentirsi degna di essere amata”. Ciò che ha sempre spaventato l’attrice, stando alle sue rivelazioni, è l’idea di essere abbandonata; eppure ha pensato bene di ripensare a tutto ciò, vedendo quante persone le sono state vicine in questo brutto periodo…

Rosaria Cucinella