Eugenio Finardi: il 15 febbraio il nuovo album “Sessanta”

Finardi album Sessanta – Sarà uno dei protagonisti della 62ma edizione del Festival di Sanremo, Eugenio Finardi che calcherà il palco dell’Ariston presentando il brano “E tu lo chiami Dio”. Il brano sanremese di Finardi è uno dei 5 inediti contenuti in “Sessanta”, il triplo cd, in uscita il 15 febbraio (produzione esecutiva EFsounds per edel Italia su etichetta Cramps), che raccoglie i brani più rappresentativi della carriera del cantautore “ribelle”. Al Festival di Sanremo Finardi si esibirà, durante la serata del giovedì dedicata alle canzoni italiane che si sono affermate nel mondo, con la cantante israeliana Noa e i Solis String Quartet, rendendo omaggio alla grande tradizione napoletana (alla quale hanno dedicato il progetto Noapolis) con il brano “Torna a Sorrento – Surrender” (portata al successo in lingua inglese da Elvis Presley).

Sessanta, brani e collaborazioni – Alla realizzazione di “Sessanta” hanno collaborato firme prestigiose del mondo musicale, tra cui Max Casacci dei Subsonica (che ha rielaborato a modo suo il brano “Nuovo Umanesimo”) e i maestri Carlo Boccadoro e Filippo Del Corno. Questa la tracklist: CD1 “Nuovo Umanesimo (il seme)” (INEDITO); “Mayday”; “F104”; “Valeria Come Stai?”; “Le Ragazze Di Osaka”; “Giai Phong”; “Trappole”; “Saluteremo il Sig. Padrone”; “Se Solo Avessi”; “Quasar”; “Mojo Philtre” – CD2 “Maya” (INEDITO); “Oggi Ho Imparato A Volare”; “La Canzone Dell’Acqua”; “Non Diventare Grande Mai”; “Patrizia”; “Uno Di Noi”; “Dolce Italia”; “Laura Degli Specchi”; “Estrellita”; “Why?” (INEDITO); “Passerà” (INEDITO – radio edit) – CD3 “E Tu Lo Chiami Dio”(INEDITO); “La Forza Dell’Amore”; “Non è Nel Cuore”; “Un Uomo”; “Soweto”; “La Radio”; “Extraterrestre”; “Musica Ribelle”; “Amore Diverso”; “Nuovo Umanesimo” (versione Casacci); “Passerà” (versione estesa).

D.M.