Palermo, ecco lo sceicco. Zamparini: “In 3 anni lo scudetto”

Palermo, Zamparini – Dopo anni in cui a Palermo si sente parlare di sceicchi pronti a prendere il comando della situazione, il momento sembra essere davvero vicino. Nella giornata di ieri il presidente rosanero, Maurizio Zamparini, ha indetto una conferenza stampa in cui ha presentato il probabile volto nuovo: si tratta di Ahmed Zubeidi dell’Ama Group. Zamparini è apparso davvero entusiasta, tanto da pronunciare senza troppe remore la parola scudetto, obbiettivo da raggiungere in 3 anni. La società dello scieicco dovrebbe investire nel Palermo tra i 100 e i 200 milioni di euro, cifra che cambierebbe le ambizioni di qualsiasi club.

Amicizia – Oltre a questioni d’affari, decisiva è stata anche la grande amicizia che lega lo sceicco al presidente Zamparini: “Perché a Palermo? Il mercato anglosassone è molto competitivo, mentre il calcio italiano è migliore per tradizione. La relazione d’amicizia con mr. Zamparini ci ha poi convinti“. Ed il presidente siciliano non indugia sulle prossime mosse del suo club: “Non acquisteremo più solo giovani di prospettiva, ma ci potremo permettere giocatori di qualità ed esperienza. Con questa situazione Pastore non sarebbe mai partito“. Acquisti di grandi giocatori quindi, che potranno fare di Palermo una realtà calcistica di livello internazionale e pronta sin da subito ai grandi palcoscenici.

Alberto Ducci