Bundesliga, 20^ giornata: frenano il Bayern e lo Schalke. Il Borussia Dortmund ora è solo in vetta

Bundesliga, 20^ giornata. Il trio di squadre che guidava la Bundesliga si è diviso al termine di questa 20^ giornata di campionato. Lo Schalke 04 infatti non è andato oltre l’1-1 contro il Magonza, mentre il Bayern Monaco si è fatto frenare dall’Amburgo (1-1). Ne ha approfittato il Borussia Dortmund, che ha espugnato il campo del Norimberga per 2-0. Si è fatto prendere dalla pareggite anche il Borussia Monchengladbach, che non è andato oltre lo 0-0 contro il Wolfsburg. Il quarto posto della formazione nero-verde però è al sicuro, perché ha pareggiato anche il Werder Brema (2-2 contro il Friburgo).

Ok Hannover e Colonia – In questa giornata ricca di pareggi hanno fatto notizia le vittorie dell’Hannover e del Colonia. I Rossi di Slomka hanno battuto l’Herta Berlino per 1-0, espugnando così l’Olympiastadion. I ragazzi di Solbakken invece hanno avuto la meglio sul Kaiserslautern (1-0, gol di Roshi). Nelle altre due gare in programma in questo weekend sono arrivati ancora due pareggi. Il primo è pervenuto dallo stadio dell’Hoffenheim, dove i padroni di casa e l’Augusta non sono andati oltre il 2-2. L’altro invece da Bayer LeverkusenStoccarda, finita anche questa 2-2 (in gol i gioiellini Kiessling e Rolfes; espulso l’ex-Juve Molinaro).

La classifica dopo 20 turni – Solo in testa alla classifica c’è dunque adesso il Borussia Dortmund di Jurgen Klopp, che ha staccato il Bayern Monaco e lo Schalke 04. Il Borussia Monchengladbach invece continua a stazionare al quarto posto. Ecco quindi la graduatoria completa: 1. Borussia Dortmund 43; 2. Bayern Monaco, 3. Schalke 04 41; 4. Borussia Monchengladbach 40; 5. Werder Brema 32; 6. Bayer Leverkusen 31; 7. Hannover 30; 8. Hoffenheim, 9. Colonia, 10. Wolfsburg 24; 11. Stoccarda, 12. Amburgo 23; 13. Magonza 22; 14. Norimberga 21; 15. Herta Berlino 20; 16. Kaiserslautern 18; 17. Augusta, 18. Friburgo 17.

Simone Lo Iacono