Calciomercato Roma: De Rossi giallorosso a vita. E senza clausole

Calciomercato Roma – Dopo la roboante vittoria ottenuta contro l’Inter, la ciliegina sulla torta in casa Roma è stata l’annuncio della firma di Daniele De Rossi sul nuovo contratto che lo legherà ai giallorossi per altre cinque stagioni. Oggi il capitan futuro dei capitolini ha spiegato in conferenza stampa le ragione che l’hanno portato ad apporre la tanto agognata firma. “Una scelta di cuore ma anche di testa. Quello che mi ha spinto è la passione per questa squadra e questa gente. Mi sono reso conto che quello di cui ho bisogno sta qui. Ho bisogno della Roma per giocare in un certo modo. C’è componente affettiva, ma credo nel progetto e non sono qui per fare il turista e ammirare il Colosseo. Il mio amore per questa squadra va al di là di dirigenza o allenatori ma Luis Enrique è stato fondamentale. Ha riacceso la fiammella di cui hanno bisogno tutti i giocatori. E’ l’allenatore migliore con cui sia mai stato, a livello tattico, di ritiri. Ogni suo atteggiamento mi trova sulla sua lunghezza d’onda e non è poco anzi. Lui mi valorizza, mi dà responsabilità. A me piace stare in mezzo, giocare tanti palloni, non fare il compitino”.

Nessuna clausola – Contrariamente da quanto emerso nei giorni scorsi, il nuovo contratto di Daniele De Rossi non prevede alcuna clausola di rescissione. A specificarlo è stato, sempre in conferenza stampa, il direttore generale della Roma, Franco Baldini. “Con De Rossi abbiamo raggiunto un accordo per cinque stagioni con decorrenza dal primo luglio. Il compenso è di dieci milioni lordi l’anno, 5,5 netti più una serie di bonus che riguardano le presenze nelle varie competizioni e gli obiettivi che vengono raggiunti. Il contratto non prevede nessuna clausola compromissoria e la Roma ha un accordo con il calciatore per sfruttare il cinquanta per cento dei suoi diritti d’immagine”. Si chiude così un’annosa vicenda di mercato che ha tenuto sulle spine tutto l’ambiente giallorosso per quasi un anno.

 

Marco Valerio