Liga, 21^ giornata: Mourinho non si ferma, il Barça resta in scia

Liga spagnola, 21^ giornata – Il Real Madrid continua a volare, il Barcellona torna al successo. Tutto invariato in vetta alla classifica della Liga: blancos e catalani vincono di misura i rispettivi incontri e mantengono inalterate le distanze in testa, con Mourinho avanti di sette punti su Guardiola. Nel derby sul campo del Getafe (dove, a fine novembre, il Barça aveva conosciuto l’unica sconfitta di quest’anno), il Real si impone 1-0 grazie ad una zuccata di Sergio Ramos al 18′ del primo tempo. Un risultato tutto sommato giusto, visto il numero di occasioni creato da Ronaldo e compagni, anche se i padroni di casa recriminano per un clamoroso rigore negato a 20′ dalla fine a seguito di un fallo di mani di Pepe in piena area. A Mourinho, comunque, va bene così: dopo la sconfitta del 10 dicembre scorso contro il Barcellona, in campionato sono arrivati sei successi su sei.

Messi, gol n° 23 – Al di là della striscia positiva, i tifosi di Madrid possono sognare per il netto distacco dai rivali. Rivali che comunque ritrovano i tre punti: dopo il pareggio di Vila-Real, il Barcellona torna alla vittoria nell’impegno contro la Real Sociedad. In campo con una formazione imbottita di seconde linee (Abidal, Piqué, Xavi, Sanchez e Busquets partivano dalla panchina, Iniesta, Pedro, Keita e Villa erano out), i ragazzi di Guardiola sono avanti dopo appena 9′ con il giovane Tello, mettono a segno il bis con Leo Messi al 72′ ma soffrono fino alla fine per il centro di Vela 2′ più tardi. Ecco il quadro completo dei risultati della 21^ giornata: Athletic Bilbao-Espanyol 3-3, Levante-Racing Santander 1-1, Maiorca-Betis Siviglia 1-0, Getafe-Real Madrid 0-1, Barcellona-Real Sociedad 2-1, Sporting Gijon-Osasuna 1-1, Siviglia-Villarreal 1-2, Real Saragozza-Rayo Vallecano 1-2, Atletico Madrid-Valencia 0-0, Granada-Malaga – stasera ore 21.00.

Stasera il Malaga a Granada – Si fa sempre più ampio il divario del Valencia dalle prime della classe. Al Vicente Calderon, la squadra di Unai Emery impatta 0-0 contro l’Atletico Madrid e rimanda ancora il primo successo del 2012: da inizio gennaio, in campionato sono arrivati quattro pari ed un ko. Non che le cose vadano meglio per le squadre in lotta per l’Europa: il Levante si fa bloccare in casa dal Racing Santander, l’Espanyol si salva al 91′ a Bilbao in un pirotecnico 3-3. Successo d’oro per il Villarreal, che si impone a Siviglia con i gol di Valero e Camunas. Ecco la classifica dopo la 21^ giornata: Real Madrid 55, Barcellona 48, Valencia 37, Levante 32, Espanyol 32, Athletic Bilbao 30, Atletico Madrid 30, Malaga* 28, Osasuna 28, Getafe 27, Siviglia 26, Rayo Vallecano 25, Maiorca 25, Real Sociedad 24, Betis Siviglia 23, Villarreal 23, Racing Santander 22, Granada* 22, Sporting Gijon 19, Real Saragozza 12 (* una partita in meno).

Pier Francesco Caracciolo