Pagelle Roma-Inter: Borini svetta su tutti. Nerazzurri davvero imbarazzanti

Pagelle Roma-Inter. La Roma di Luis Enrique è tornata nuovamente alla vittoria, e lo ha fatto nella giornata in cui De Rossi ha deciso di prolungare il proprio contratto con i giallorossi. La vittima del rotondo successo capitolino è stata l’Inter dell’ex-Ranieri, che è stata presa letteralmente a pallate dai ragazzi guidati dall’allenatore spagnolo. Come sempre ha brillato la stella del capitano giallorosso Totti, ma nella gara giocata ieri è salito alla ribalta Borini, autore di una prova egregia, condita con due splendide reti. Nell’Inter sono andati male tutti. Solo Obi e Milito possono dire di aver salvato la faccia.

Pagelle Roma – Borini 8: nelle altre partite si era distinto per il prezioso contributo che aveva dato in fase di non possesso. Ieri invece ha messo a segno due belle reti, che hanno annichilito l’Inter di Ranieri. Totti 7. Bojan 6,5. Piscitella 6,5. Juan 6,5. José Angel 6,5. Gago 6,5. Pjanic 6,5. Lamela 6,5. Taddei 6. Heinze 6. De Rossi 6. Stekelenburg 5,5: poteva essere un pomeriggio di ordinaria amministrazione per lui, visto che l’Inter non ha creato molto in fase offensiva. Ed invece s’è divertito a combinare qualche pasticcio, che avrebbe potuto riaprire il match. Luis Enrique (All.) 6,5.

Pagelle Inter – Obi 6,5: l’Inter ieri non ha giocato per niente, o quasi. Gli unici pericoli verso la porta difesa da Stekelenburg li ha creati lui, servendosi anche dell’inattesa complicità del portiere olandese. Milito 6. Julio Cesar 5,5. Faraoni 5. Lucio 5. Samuel 5. Nagatomo 5. Zanetti 5. Palombo 5. Cambiasso 5. Pazzini 5. Maicon 5: in alcune partite dimostra una superiorità così netta e limpida, che è quasi disarmante ed imbarazzante. Nella gara di ieri invece ha giocato in maniera così pessima e svogliata, che ha irritato anche Ranieri, che lo ha sostituito col giovane Faraoni. Ranieri (All.) 5.

Simone Lo Iacono