Anticipazioni Amici 11: Giuseppe Gioffrè il rivoluzionario

Anticipazioni Amici 11: Giuseppe Gioffrè il rivoluzionario. Giuseppe Gioffrè non è un ballerino. Giuseppe Gioffrè è una forza della natura. Dove sta la verità? Nel mezzo si potrebbe dire. Da nessuna parte in realtà. Nel senso che l’unica verità possibile in questo contesto è che Giuseppe Gioffrè è un rivoluzionario. O almeno è questo quello che il suo insegnante Luciano Cannito ha visto in lui. Uno che arriva dal niente e rovescia il banco. Uno che se ne frega della tecnica perché la tecnica, o per meglio dire la tradizione, non è il suo canale. E’ l’equivalente di quella che fu la rivoluzione del cinema neorealista rispetto alla tradizione dei grandi tycoon hollywoodiani. Se capite cosa intendo.

Serale. Giuseppe nella corsa al serale dovrà superare diversi muri. Primo fra tutti quello che gli parerà davanti l’insegnante Alessandra Celentano, da sempre gran sacerdotessa del bello stile, che a questo punto del programma, con l’ingresso nella sua squadra di Francesca Dugarte può forse vantare il duo di ballerini, la stessa Francesca e Josè, più tecnicamente preparato dell’intera storia del programma condotto da Maria De Filippi. Basterà cotanta tradizione a fermare la corsa di Giuseppe? Noi crediamo di no. Nel senso che nonostante lo stile ancora assai grezzo, nonostante il ritardo negli studi, il nostro può vantare quella cosa che non si conquista anche in anni e anni di lavoro. Il magnetismo. Quella capacità innata di farsi guardare. Al momento, tanto per dire, è lui il concorrente più amato di questa edizione, e per molti versi il grande favorito alla vittoria finale.

Simone Ranucci