Girdini di Mirò: il 23 marzo il nuovo album “Good Luck”

Giardini di Mirò album –  Se ne parlava da tempo ma ora finalmente c’è una data ufficiale. Il 23 marzo, infatti, è la data ufficiale scelta dai Giardini di Mirò per la pubblicazione del loro attesissimo album “Good Luck”. Il nuovo lavoro di inediti è il quinto disco sulla lunga distanza che il gruppo emiliano ha registrato a  San Prospero di Correggio, non lontano da dove i CCCP registrarono il leggendario “Epica Etica Etnica Pathos”, e ha il sapore di questa terra, delle sue collocazioni, degli spazi vuoti, delle linee rette, dei parallelismi voluti e involontari, tra un casolare, una latteria, una porcilaia.

Good Luck nuovo disco inediti – Good Luck, il nuovo album dei Giardini di Mirò è stato prodotto da Francesco Donadello, Andrea Sologni e dagli stessi Giardini di Mirò, mentre il missaggio è stato effettuato da Andrea Sologni con il prezioso aiuto di Andrea Suriani che ha curato anche il mastering presso gli studi Alpha Dept. di Bologna. Good Luck segna allo stesso tempo una nuova fase a livello di formazione vera e propria per il gruppo emiliano che ha dovuto fare i conti con l’avvicendamento alla batteria tra Francesco Donadello, che lascia il natio suolo per trasferirsi a lavorare in quel di Berlino, e Andrea Mancin, altro veneto picchia pelli. Un album nato da poche sessioni di prova molto distanti tra loro, in mezzo alle quali il gruppo ha suonato pochissimo in Italia e di più in Germania, come ad estraniarsi dal corso attuale delle vicende musicali del nostro paese ed andare all’estero per ritrovare il suo suono. Per ricostruirlo su quei palchi, continuando a vivere il sogno di gruppo musicale europeo. Ma presto i Giardini di Miro saranno anche sui palchi italiani ed è già stato annunciata un’anteprima che si terrà alla Sala Estense di Ferrara il prossimo 22 marzo.

Dario Morciano