Nintendo 3DS: boom di vendite in Italia

Nintendo 3Ds, vendite – Il nuovo gioiellino di Nintendo, quel 3DS dotato di un nuovo e rivoluzionario display 3D, è ormai sul mercato da 44 settimane. E’ il momento dunque per tirare le somme e fare un primo bilancio delle vendite ottenute. I pezzi venduti in Italia ammontano a 243.700, una vera e propria invasione di console portatili: un risultato ancora migliore di quello fatto registrare da Ds e Wii. Nel mondo invece le console 3Ds vendute sono state 15 milioni. Il successo di questo boom di vendite è dovuto al particolare display montato su tali apparecchi.

Rivoluzionario ed economico – Il display della 3DS è particolare perchè permette una visione in 3D senza l’utilizzo degli occhialini grazie alla tecnologia parallax barrier, applicabile solo su schermi di piccole dimensioni. Probabilmente il prodotto avrebbe riscosso ugualmente il successo sperato, ma la vera spinta decisiva alle vendite è stata data dal taglio di prezzo da 259 euro a 170, ben 89 euro di differenza che hanno dato una forte accelerazione al numero di pezzi venduti. Anche i titoli disponibili per la console hanno rappresentato una forte attrattiva: ma questo periodo roseo potrebbe essere agli sgoccioli dal momento che il 22 febbraio prossimo verrà rilasciata la nuova PlayStation Vita che certamente costituirà un concorrente agguerrito per la Nintendo 3DS.

R. A.