Addio Dr. House: l’ottava sarà l’ultima stagione

Dr. House, Fox – L’ufficialità è arrivata. A dare la notizia Fox che saluta, con la conclusione dell’ottava stagione, Dr. House, il cinico, enigmatico e geniale dottore che ha entusiasmato milioni e milioni di telespettatori, meritando il titolo di cult degli anni duemila. La scelta è stata presa dai produttori esecutivi della serie, David Shore e Katie Jacobs. Ma la decisione è stata condivisa anche dall’attore protagonista Hugh Laurie e da Kevin Reilly, Presidente della sezione intrattenimento di Fox. Ecco una parte del comunicato stampa: “la decisione di chiudere lo show adesso è dolorosa in quanto rischia di frantumare centinaia di amicizie che si sono sviluppate nel corso degli ultimi otto anni, ma anche perché lo stesso show è stato fonte di grande orgoglio per tutti coloro che ci hanno lavorato. Dal suo inizio, House ha aspirato ad offrire un mondo coerente e soddisfacente, in cui le eterne domande dell’uomo di etica e di emozioni, logica e verità, potessero essere esaminate e potessero in alcune occasioni trovare risposta. Sembra un discorso fantastico, ma in realtà non lo è. House nel suo tempo, ha incuriosito il vasto pubblico di tutto il mondo e ha dimostrato che esiste una forte attrazione per il dramma televisivo che si basa su qualcosa di più che sulla graziosità o sui giochi di pistole”.

La fine di House – “Ma ora il tempo sta volgendo al termine. I produttori hanno sempre immaginato House come una creatura enigmatica. Non dovrebbe mai essere l’ultimo ad abbandonare la festa. Meglio andarsene prima che la musica si fermi, mentre c’è ancora impegno e fascino nell’aria“. Belle parole, ma è anche vero che i costi di produzione aumentavano e i telespettatori calavano. Addio Dr. House. 

Gianrico D’Errico