Milan, Ibrahimovic sotto accusa: schiaffetto a Storari

Milan, Ibrahimovic – Ancora Zlatan Ibrahimovic al centro dell’attenzione ed ancora scintille attorno all’attaccante rossonero. Nella prima delle tre sfide in un mese fra Milan e Juventus si è fatto notare più che altro dopo il fischio finale per via di un aspro faccia a faccia con Storari. Con il portiere della Juventus, Ibrahimovic avrebbe ripetuto lo stesso gesto commesso domenica contro il difensore del Napoli, Salvatore Aronica. Questa, almeno, la versione dello juventino Giorgio Chiellini, al termine della partita di Coppa Italia: “Non ha ucciso nessuno nè ha lasciato occhi neri, ma il gesto di Ibra è stato nè più nè meno come quello di domenica e penso che verrà documentato”.

La risposta di Ambrosini – Se Giorgio Chiellini chiama, Massimo Ambrosini risponde. Il capitano rossonero ha replicato così alle accuse del difensore bianconero ai microfoni di Sky Sport: “Chiellini penso debba evitare di fare queste prese di posizione. Sono cose antipatiche, fuori luogo e non mi sembra simpatico andare in sala stampa e invocare una prova tv. Se c’è accanimento contro Ibra? Se uno sbaglia deve pagare, ma andare a fare la spia tra virgolette o cercare forzatamente un colpevole o andare in sala stampa a dire certe cose è una cosa che non va fatta”.

 

Giuseppe Ferrara