Probabili formazioni Lazio-Cesena: Hernanes recupera, Iaquinta dal 1′

Probabili formazioni Lazio-Cesena – Apre i battenti stasera il 23° turno di Serie A con il match tra Lazio e Cesena, per consentire la fruizione dello stadio Olimpico alla nazionale di rugby nel fine settimana. La squadra di Reja ha assunto finora un andamento a dir poco  altanenante e malgrado le defezioni del capitano Tommaso Rocchi e di André Dias, proverà a portare a casa i tre punti. Di fronte ci sarà il Cesena di Daniele Arrigoni  reduce da una giornata di inattività, dovuta alle pessime condizioni atmosferiche che hanno tormentato gran parte della penisola, in particolare il versante romagnolo. Per puntare alla salvezza occorre vincere e il club bianconero potrà fare affidamento sui nuovi arrivati: Vincenzo Iaquinta e Mario Santana. Fischio d’inizio alle ore 20.45, arbitro Andrea Romeo di Verona. Diretta tv su Sky Calcio 1, Sky Calcio 1 HD, Sky Go, Premium Calcio, Premium Calcio HD 2 e Premium Play.

Lazio – Uomini sempre più contati per il tecnico Reja che per stasera dovrà rinunciare anche a Rocchi ed allo squalificato Diakitè. In difesa rientra dal 1′ minuto Biava, mentre Radu non ce la fa. Si cercherà invece di recuperare Stankevicius, ma è molto difficile anche se il lituano è stato comunque convocato. Probabile l’impiego di Candreva dall’inizio con Lulic che scala sulla linea dei difensori. Anche la presenza di Hernanes è in dubbio nonostante oggi abbia svolto l’intero allenamento. Intanto è rientrato in gruppo Kozak che si accomoderà in panchina. Questa la probabile formazione (4-2-3-1): Marchetti; Zauri, Lulic, Biava, Konko; Matuzalem, Ledesma C.; Gonzalez, Hernanes, Candreva; Klose. A disposizione: Bizzarri, Stankevicius, Garrido, Scaloni, Ceccarelli T., Rozzi, Kozak. All. Reja. Squalificati: Diakitè. Indisponibili: Mauri, Brocchi, Cana, Alfaro, Dias, Radu, Rocchi.

Cesena – Arrigoni, perso Moras per un problema muscolare, sarà costretto a rinunciare anche a Von Bergen vittima di una micro frattura al calcagno sinistro. Il tecnico è orientato a confermare il modulo 3-5-2 con a centrocampo Colucci-Guana-Parolo e Ceccarelli-Pudil sulle fasce. In attacco rientra Mutu con Iaquinta probabile partner di attacco. Recuperato Lauro, mentre Djokovic è stato convocato pur non essendo al 100%. Questa la probabile formazione (3-5-2): Antonioli; Comotto, Rodriguez G., Lauro; Ceccarelli L., Parolo, Guana, Colucci, Pudil; Mutu; Iaquinta. A disposizione: Ravaglia, Rossi M., Martinho, Santana, Martinez, Malonga, Rennella. All. Arrigoni. Squalificati: Nessuno. Indisponibili: Moras, Von Bergen.

 

Giuseppe Ferrara