Juventus, Marotta replica a Galliani: “Chiellini non ha fatto la spia”

Juventus, Marotta – La polemica nata dopo la semifinale di Coppa Italia tra Milan e Juventus non accenna a placarsi. Il presunto buffetto di Ibrahimovic a Storari ha innescato un lungo botta e risposta tra le due società. Dopo le dichiarazioni di alcuni rossoneri, secca è arrivata la replica della Juventus tramite le parole dell’amministratore delegato bianconero, Beppe Marotta: Chiellini è un ottimo calciatore e un uomo di grandi principi. Non ha fatto la spia, ha solo risposto cortesemente alle domande dei giornalisti a fine partita. Né Chiellini né la Juve vogliono entrare nel merito di ciò che è accaduto. Episodio da prova televisiva? Siamo assolutamente indifferenti. In Coppa Italia non è ancora deciso nulla, però, che ci sia o meno Ibrahimovic, dovremo comunque preparare la partita di ritorno nel modo giusto. Il Milan è sempre il Milan, con o senza Ibra, una squadra forte e una società che rispettiamo“.

Le parole di Galliani – La presa di posizione da parte di Marotta è stata una logica conseguenza alle parole dell’a.d. rossonero Adriano Galliani, cui il gesto del difensore della Juventus non è andato giù, e che in occasione dell’inaugurazione dei nuovi studi televisivi di Milan Channel, aveva dichiarato: “Mi dispiace molto per quello che è successo. Giorgio Chiellini lo conosco bene, è un bravissimo ragazzo, ma non mi è proprio piaciuto il suo comportamento. Ho riguardato molte volte le immagini e non mi sembra sia successo niente di grave”. Galliani si è soffermato anche sugli infortuni che stanno decimandoil club di Via Turati: “Il Milan ha la migliore rosa del campionato. All’inizio abbiamo faticato nelle prime partite, ma poi abbiamo recuperato. Ora, abbiamo tanti infortuni. Il problema è che gli 11 che giocano devono farlo ogni tre giorni e non è facile. Appena recupereremo gli infortunati torneremo a vincere”.

 

Giuseppe Ferrara