Lady Gaga racconta gli anni della bulimia

Lady Gaga, bulimia– Non è tutto oro quel che luccica: la Lady Gaga sicura di sé nelle sue strabilianti performance si è messa a nudo per parlare proprio di quel corpo che le ha dato in passato grandi sofferenze… In occasione della Young Women Conference, la cantante italo-americana ha aperto il suo cuore a donne e ragazze riunite alla Brentwood SChool, rivivendo i suoi anni al liceo in un passato non molto felice. Quando ancora era soltanto Stefani Joanne Angelina Germanotta, Gaga era una ragazzina del liceo in lotta continua con il suo corpo: “Desideravo essere magra come una ballerina, invece ero una ragazzina italiana dalle forme voluttuose il cui papà preparava polpette di carne e spaghetti ogni sera”. E mentre il padre insisteva nel farle mangiare i suoi gustosissimi piatti, per la piccola Gaga l’unica soluzione era vomitare…

Bulimia sconfitta– L’amore per la musica ha salvato Lady Gaga dalla bulimia: “Tutti gli acidi dello stomaco a causa del vomito forzato hanno creato il caos sulla mia voce, così alla fine ho smesso per poter continuare a cantare”- ha rivelato alle sue spettatrici. Per tutte quelle donne che si fanno cogliere dall’invidia nel guardare i corpi perfetti delle modelle sulle copertine, decidendo di addentrarsi in un tunnel di diete senza uscita, Lady Gaga fornisce la soluzione: “Tutti i video e le foto delle copertine sono ritoccate. Ti fanno perfetta, ma attenzione, quella non è la vita reale”.

Rosaria Cucinella