L’eterno ritorno di Ryan Giggs. Un altro anno con il Manchester United

L’eterno ritorno di Ryan Giggs – Highlander. Immortale. Ryan Giggs resterà ancora un anno al Manchester United. Il trentottenne trequartista gallese ha firmato un contratto che lo lega per un altro anno ai Red Devils, come ha reso noto il club sul proprio sito. A salutare il nuovo rinnovo di Giggs è stato per primo sir Alex Ferguson, le cui parole vengono riportate dal sito web del Manchester United. “Ryan è un giocatore meraviglioso, è in qualche modo l’emblema di tutte le mie squadre allo United. Lui si è costantemente reinventato e si è adattato alle modifiche del gioco, con una costante fame di successi. In ogni allenamento, in ogni competizione, è sempre un esempio per gli altri. Il più giovane giocatore negli spogliatoi ha una grande opportunità di imparare da un giocatore che continua ad infrangere record”.

Una carriera piena di successi – Ryan Giggs ha debuttato con la maglia del Manchester United nel marzo del 1991 e fino ad oggi ha giocato con i Red Devils 898 partite in tutte le competizioni, segnando 162 reti. Il palmares del centrocampista gallese con i diavoli rossi di Manchester è a dir poco straordinario: 12 Premier League, 4 FA Cup, 3 Coppe di Lega, 2 Champions League, una Supercoppa Europea, una Coppa Intercontinentale e un Mondiale per club. “Quando ho firmato il mio primo contratto certo non pensavo di restare qui per 22 anni – ha detto Giggs –, ma io sto ancora bene e so che posso dare ancora il mio contributo alla squadra per raggiungere nuovi successi”.

 

Marco Valerio