Google lancia la sfida ad Apple sull’home entertainment

Google sfida Apple – Sfida tra titani. Google sta sviluppando un sistema di home entertainment per entrare nelle case della gente con un prodotto in grado di riprodurre musica in streaming. Un sistema siffatto si pone in netta contrapposizione con Apple (nello specifico i-Tunes), il principale avversario del nuovo progetto di Google. La notizia è stata confermata dal Wall Street Journal, e il nuovo dispositivo sarà commercializzato col marchio dell’azienda di Mountain View: ciò segnerà una svolta epocale in Google che si cimenterà anche nel mercato dell’hardware.

Android e Google – Il nuovo dispositivo sarà equipaggiato con il sistema operativo Android: lo scorso anno Android ha superato la quota di mercato di Apple, il che inasprisce ancor di più la contesa. Per qualcuno, una mossa del genere rappresenterà un flop da parte di Google perchè l’azienda di Mountain View non possiede le caratteristiche che hanno permesso ad Apple di affermarsi nel settore. Per poter riscuotere successo, Google sarà costretta a snaturarsi, e i recenti restyling di Gmail e Reader hanno provocato più disappunto che approvazione. Il mercato dell’intrattenimento casalingo vale circa 8 miliardi di dollari l’anno e l’ingresso di Google in questo difficile mercato potrebbe almeno ampliare il giro di players permettendo mediamente di abbassare il livello dei prezzi.

R. A.