Naufragio Costa Concordia: caos e paura nella plancia dopo l’impatto.Il video choc del Tg5

Video choc esclusivo del Tg5 dalla plancia della Concordia – È andato in onda in esclusiva, nell’edizione delle 20.00 del Tg5, un video choc che mostra cosa accadeva sulla plancia della nave da crociera Costa Concordia circa un’ora dopo il tragico impatto avvenuto venerdì 13 gennaio vicino alle coste dell’Isola del Giglio. Tra le luci soffuse della plancia, nel video si vedono nitidamente le strumentazioni di bordo, si sentono le voci degli ufficiali, a volte calme a volte concitate, e si sente anche quella dello stesso comandante Francesco Schettino ripreso mentre è al telefono.

La virata sbagliata e lo ‘scarrocciare’ verso l’Isola del Giglio – Le immagini iniziali trasmesse dal video, di cui la procura di Grosseto che sta indagando sull’accaduto era all’oscuro, si riferiscono alle ore 22.15: l’equipaggio parla dei danni alla nave che intanto si sta dirigendo, molto probabilmente dopo una virata voluta dallo stesso Schettino, verso l’isola del Giglio ad una velocità di 15 nodi. “A che profondità siamo qua?” chiede il comandante, cui qualcuno risponde: “Cento metri”. E’ una corsa con il tempo per la Concordia: Schettino decide di arrivare sotto l’isola, prima di dare l’evacuazione, in maniera da ‘scarrocciare’ il più possibile vicino all’isola, tanto “al limite ci sediamo sul fondo”.

La telefonata misteriosa – Alle 22.25 nel video mandato in onda in esclusiva dal Tg5, si vede Schettino al telefono, ma non si sa con chi sta parlando né si sente quello che sta dicendo. A quel punto la nave è già inclinata di 12 gradi, si ascolta Schettino che, dopo aver già avuto due conversazioni telefoniche con Roberto Ferrarini, operation manager di Costa Crociere, parla con qualcun altro, che ancora non si sa chi sia. Poi si sente una voce che avverte il comandante che “i passeggeri stanno entrando da soli nelle lance” e la risposta “vabbuò”.

Video esclusivo della Costa Concordia poco dopo l’impatto caos in plancia

Maria Rosa Tamborrino