Pirati all’arrembaggio di un mercantile italiano, la Marina li caccia via

Pirati cacciati via dalla Marina Militare. Hanno tentato l’assalto ad un mercantile italiano, il Jolly arancione, che stava percorrendo le acque del Mar Arabico. I pirati  si sono avvicinati con una barca molto veloce e hanno tentato l’arrembaggio. Sul ponte del mercantile però li stavano aspettando gli uomini della Marina Militare, precisamente il corpo dei fucilieri. A quel punto gli assaltatori devono aver capito che sarebbe stato meglio per loro non sfidarli e hanno deciso di riprendere la via del mare, allontanandosi.

Subito dopo i pirati hanno però tentato un secondo assalto, questa volta ad un mercantile battente bandiera maltese, che però ha prontamente reagito avvisando il Jolly Arancione e dirigendosi contemporaneamente verso il grosso natante italiano che, appunto per combattere episodi di pirateria, particolarmente frequenti soprattutto in  alcune zone, si avvale da qualche mese (così come alcune altre compagnie navali) del supporto militare della Marina. Ai pirati, per i quali si stava prospettando una situazione pressoché analoga a quella del primo assalto (fallito), è così rimasta solo la via della fuga.

A.S.