Probabili formazioni Inter-Novara: tocca a Sneijder, rivoluzione Mondonico

Probabili formazioni Inter-Novara – Non si può più fallire: Inter e Novara inseguono i rispettivi obiettivi (Champions League per i nerazzurri, salvezza per i piemontesi) e hanno bisogno di incamerare punti. L’occasione sembra essere favorevole alla squadra di Ranieri: reduce da un periodo buio a livello di gioco e risultati, l’Inter incontra in casa un Novara che fatica a lasciare l’ultimo posto in classifica. Eppure, la “Cenerentola” del campionato all’andata fece un sol boccone dei nerazzurri: da allora sono cambiate tante cose, compresi gli allenatori delle due squadre. Ranieri e Mondonico hanno bisogno di vincere: domani è una tappa importante.

Inter – Claudio Ranieri opta per il rombo: Sneijder torna protagonista in un ruolo a lui congeniale. In attacco spazio a Milito e Pazzini, con Forlan pronto a subentrare dalla panchina. Zanetti agirà da terzino, vista la squalifica di Maicon, con Chivu dal lato opposto. Pronto anche Stankovic: il serbo avrà una maglia da titolare al fianco di Cambiasso e uno tra Poli (favorito) e Palombo. Ecco quale sarà il probabile schieramento dei nerazzurri: (4-3-1-2) Julio Cesar; Zanetti, Lucio, Ranocchia, Chivu; Stankovic, Cambiasso, Poli; Sneijder; Milito, Pazzini. A disposizione: Castellazzi, Cordoba, Nagatomo, Faraoni, Palombo, Alvarez, Forlan. Allenatore: Ranieri. Indisponibili: Samuel (15 giorni), Guarin (20 giorni). Squalificati: Maicon (1 giornata).

Novara  – Mondonico pensa ad una mezza rivoluzione nel modulo: Caracciolo unica punta, con Mascara e Rigoni a supporto. In mediana Pesce regista e i due terzini Morganella e Gemiti nella veste di interni. In difesa, Garcia torna terzino sinistro, con Dellafiore esterno basso a destra e il duo Centurioni-Lisuzzo al centro. Ecco il probabile schieramento dei piemontesi: (4-3-2-1) Ujkani; Dellafiore, Lisuzzo, Centurioni, Garcia; Morganella, Pesce, Gemiti; Mascara, Rigoni; Caracciolo. A disposizione: Fontana, Rinaudo, Radovanovic, Paci, Jensen, Jeda, Rubino. Allenatore: Mondonico. Indisponibili: Morimoto (7 giorni), Marianini (7 giorni), Ludi (20 giorni). Squalificati: nessuno.

 

Edoardo Cozza