Serie A, Bologna-Juventus rinviata per neve. Recupero il 7 marzo?

Bologna-Juventus rinviata – E due. Dopo quella di Parma, rinviata lo scorso 1° febbraio, la Juventus si trova costretta a rinunciare anche alla trasferta di Bologna. La partita del Dall’Ara, originariamente in programma per domani sera alle 20.45, non si giocherà a causa della forte nevicata che sta colpendo in queste ore la città felsinea e che dovrebbe proseguire, stando alle previsioni meteo, almeno fino al pomeriggio di domani. Impossibile, dunque, anche anticipare il match di qualche ora, alle 15.00: il Gos (gruppo operativo per la sicurezza), dopo un incontro con le forze dell’ordine e con i rappresentanti delle due squadre, ha preferito posticipare l’incontro per evitare rischi inutili.

Viaggio evitato – Per Conte si tratta del secondo rinvio in meno di due settimane. Il tecnico bianconero, che nella conferenza stampa della vigilia si era detto pronto ad ogni eventualità – “Siamo in attesa di sapere se domani giocheremo: noi ci siamo, abbiamo preparato bene la partita” – si è dovuto arrendere al maltempo. Questa volta, però, non potrà lamentarsi: a differenza di Parma (dove, sempre per neve, è stata rinviata la partita di domani tra i giallobù e la Fiorentina), l’ufficialità dello stop è arrivata in tempo per evitare un viaggio tanto faticoso quanto inutile verso l’Emilia.

7 marzo prima data utile – Se la partita del Tardini sarà recuperata mercoledì prossimo (fischio d’inizio alle 18.30), non è ancora certa la data di Bologna-Juve. Con i felsinei impegnati il 21 contro la Fiorentina e gli impegni delle Nazionali la settimana successiva, l’ipotesi più probabile è che la sfida del Dall’Ara venga giocata il prossimo 7 marzo, sempre alle 18.30 (per evitare la concomitanza con le gare di ritorno degli ottavi di Champions). Milan-Juventus, sfida-scudetto del 25 febbraio, si giocherà dunque con un asterisco accanto al nome dei Conte-boys: “Ma basta con le polemiche, a parlare dev’essere solo il campo“. Sperando che la neve lo permetta.

Pier Francesco Caracciolo