Home Spettacolo Cinema

Angelina Jolie al Festival di Berlino per presentare il suo primo film come regista

CONDIVIDI

Jolie, Festival di Berlino – In The Land of  Blood and Honey (Nella terra del sangue e del miele), questo il titolo del film che Angelina Jolie ha presentato fuori concorso al Festival di Berlino e che la vede per la prima volta impegnata come regista. Girata in Ungheria nel 2010 con attori famosi della ex Jugoslavia, la pellicola racconta la storia d’amore tra un giovane serbo e una ragazza bosniaca musulmana sullo sfondo della terribile guerra scoppiata in Bosnia negli anni ’90. Alla proiezione i critici si sono divisi tra chi ritiene che il film sia riuscito e chi invece si è detto assolutamente non convinto. Dopo il Festival di Berlino, l’attrice e ora regista sarà il 14 febbraio a Sarajevo e tre giorni dopo a Zagabria  per lanciare il suo film nelle sale locali.

Il commento della Jolie sul suo film – In attesa di scoprire quali saranno le reazioni in queste città, la Jolie si è detta soddisfatta del suo lavoro e ha spiegato da dove è nata l’idea di raccontare la guerra in Bosnia: “È stato il mio lavoro per l’Onu a spingermi a fare un simile film. Più leggevo e mi informavo riguardo la guerra in Jugoslavia più venivo emotivamente colpita. Mi sono vergognata di saper poco riguardo un evento così atroce. Girare questo film è stata una delle esperienze migliori, e allo stesso tempo difficili, della mia vita. Quando sono tornata, prima di cominciare il tour promozionale, sono scoppiata in lacrime tra le braccia di Brad“.

Elisa Vanzini

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram