Vasco Rossi contro la giuria di Sanremo e Red Ronnie

Vasco Rossi, Sanremo – Il Blasco, stavolta, sembra essere proprio arrabbiato. Come accade da un po’ di tempo a questa parte, il cantante sta lasciando trapelare il suo stato d’animo dai propri post su Facebook. Stavolta a scatenare la collera di Vasco Rossi sono stati i giudici di Sanremo che non avrebbero nemmeno ascoltato il brano da lui scritto per Patty Pravo e Red Ronnie, che ha pubblicato il pezzo senza chiedere il permesso all’autore.

Il post su Facebook – Non sembra essere un momento positivo per il social-rocker che, però, può contare sempre e comunque sul supporto di un enorme numero di fan che vanno in brodo di giuggiole al sol pensiero di potergli stare vicino utilizzando un espediente come Facebook. Il breve messaggio che il Blasco ha pubblicato, ieri, a mezzanotte e trentacinque per accompagnare il suo brano è la seguente: “Dato che non avevo dato a red il permesso di farvi sentire in santeprima la canzine di patty ptravo…..corro a pubblicarvela anche io su fb. Avrei voluto farlo per primo e non in questo modo. Ma…. dagli amici mi guardi dio che dai nemici mi guardo io. Del resto chi puà darti una coltellata a tradimento ridendoti in faccia? Ma la NOTIZIONA è un’altra. E ve la do io in ante prima. Siamo stati bocciati alla selezione di Sanremo. Non è stata nemeno ascoltata la canzone che già la giuria aveva decretato che per quast’anno bastava Celentano. Bè….la canzone e la Divina….sopravviveranno. V.R.”.

M.C.