Basket Serie A, 21^ giornata: Impresa Sassari a Milano. Bis di Calvani nel posticipo

 

Basket, Serie A: E’ del Banco di Sardegna Sassari(81-71) l’impresa della giornata. Una EA7 Milano versione-Penolepe disfa quanto di buono fatto nello scontro diretto di domenica scorsa vinto a Bologna e soccombe in casa contro i sassaresi di coach Sacchetti, vittoriosi al Forum con grande autorità, nonostante l’assenza del play Diener(in panchina per onor di firma)ma guidati da un grande Hosley(31). Bene, con 17 punti, fra i padroni di casa l’ultimo arrivato Bremer, ma forse è proprio questo il dato più emblematico di una squadra ancora senza una precisa identità. Ne approfitta, complice anche la sconfitta di Bologna nell’anticipo, la Montepaschi tornata schiacciasassi anche in campionato. Finisce 104-78 per i senesi sull’Angelico Biella, con i campioni d’Italia che quindi portano a  sei punti il vantaggio in classifica sulle più immediate inseguitrici. Rinviati gli scontri d’alta classifica Pesaro-Cantù , Avellino-Teramo e Venezia-Montegranaro, altro finale punto a punto letale per la Novipiù Casale, ora ultima da sola, sconfitta in casa ancora di misura dalla Otto Caserta. I bianconeri(77-76) infliggono la nona sconfitta entro i tre punti alla squadra dell’esordiente Valentini, con canestro decisivo, dopo l’1/2 dalla lunetta di Shakur, del pivot casertano Andre Smith. Proprio l’asse “Andre” Collins-Smith produce 48 dei 77 punti totali, decisivi per il blitz.

 

Equilibrio “televisivo”– Si decidono nel finale le due gare trasmesse in tv e che hanno aperto e chiuso la giornata. Dopo una lunga rimonta, a sorpresa(83-80) la Vanoli Cremona batte la Canadian Solar Bologna, grazie ad una grande prova di Rich(18) e Tabu(22) dopo il dominante inizio segnato dall’atletismo di Milic. Pur avendo condotto a lungo, la squadra di Finelli(Douglas-Roberts 19, Koponen 17, Sanikidze 15) non riesce a piazzare la stoccata decisiva e sembra pagare qualcosa, in termini di fiducia, dopo la prima sconfitta interna subita otto giorni fa contro Milano. Seconda vittoria su altrettante gare da capo allenatore, invece, per Marco Calvani. La sua Acea Roma(78-76) espugna Varese al termine di una gara decisa nel finale da una tripla in transizione di Datome(decisivo con cinque punti nel finale) mentre l’ultimo tiro del comunque positivo Stipcevic finisce sul ferro la sua corsa beffarda.

Questi sono i risultati e la classifica dopo la 21^giornata: Siena-Biella 104-78, Casale-Caserta 76-77, Varese-Roma 76-78, Cremona-Bologna 83-80, Milano-Sassari 71-81. Rinviate: Avellino-Teramo, Pesaro-Cantù e Venezia-Montegranaro. Ha riposato: Benetton Trevisto Questa è la classifica: Siena 30, Milano, Bologna e Sassari 24, Cantù, Pesaro, Venezia e Avellino 22, Varese 20, Caserta, Biella e Roma 18, Treviso 16, Montegranaro 14, Teramo e Cremona 12, Casale 10.

Venezia, Montegranaro, Avellino, Cantù e Pesaro una partita in meno.

Teramo due partite in meno.

Donatello Viggiano