“Vogliamo parlare di una donna che bacia Giovanardi?”. Politici, associazioni Lgbt e internauti Vs il senatore Pdl.

ULTIMO AGGIORNAMENTO 1:47

Le risposte dal mondo della politica – Le recenti dichiarazioni omofobe rilasciate in un’intervista radiofonica dal senatore Pdl Carlo Giovanardi, “Due donne che si baciano in strada? Sono come chi fa la pipì in pubblico”, non sono passate inosservate. Tanti sono stati i commenti in risposta alle dichiarazioni dell’ex sottosegretario con delega alla Famiglia, sia dal mondo politico che dall’opinione pubblica. “E’ arrivato il momento che tutto il paese reagisca a questo clima d’odio e di diffamazione che certi esponenti politici con le loro affermazioni contribuiscono a coltivare ormai da tempo”. Ha dichiarato Anna Paola Concia, deputata del Pd, che ha invitato tutto il popolo degli internauti ad inviare una mail al senatore con scritto “L’omofobia è una malattia”.  Sempre dal Pd arriva, per voce del vicepresidente alla Camera Rosy Bindi, il duro rimprovero: “Giovanardi non cessa di stupire per la sua mancanza di pudore e di equilibrio e per la sua pochezza. Anche oggi ha sfoderato il suo becero maschilismo, e ha offeso senza riguardo la dignità di tutte le donne, ma soprattutto l’intelligenza e la sensibilità umane e davvero non si sente alcun bisogno di opinioni così improvvisate, ridicole e pericolosamente sbagliate”.
Anche da Futuro e Libertà, un monito negativo nei confronti delle dichiarazioni di Carlo Giovanardi: “Verrebbe da rispondere alle parole di Giovanardi sull’omosessualità con un silenzio pietoso. Ma essendo le sue le parole di un da poco ex ministro per la famiglia, va ribadito che questi atteggiamenti razzisti, a maggior ragione se vengono da una personalità pubblica, non possono avere cittadinanza in un Paese europeo. Ci aspettiamo, come minimo, che Giovanardi chieda scusa”, ha dichiarato in una nota la deputata di Fli, Flavia Perina.

Le risposte dal mondo LGBT – Il portavoce del Gay Center, Fabrizio Marrazzo, sempre vicino ai problemi dei giovani gay, risponde a tono alle dichiarazioni di Giovanardi, consigliando qualche seduta dallo psichiatra: “Il senatore del Pdl Carlo Giovanardi non sta del tutto bene, anzi sembra proprio che stia male. Qualcuno dovrebbe dirglielo anche nel suo partito. Paragonare il bacio tra due donne a fare la pipì per strada è il superamento di ogni altra dichiarazione omofoba precedente. Ormai sembra non avere più limiti. Questa sua ultima affermazione si commenta da sola. E’ frutto di una malattia, l’omofobia ma forse anche di qualcos’altro. Urge uno psichiatra”.  Arcigay sceglie invece di non replicare perché, come spiega su Facebook il suo presidente, Paolo Patané, “un personaggio simile disonora il Paese con la sua volgarità”, e “deve essere cancellato dalla scena pubblica in altro modo. Non intendo dare visibilità ad un uomo politicamente finito che cerca di esistere con la spazzatura verbale”. 

Le risposte dalla rete – Ma i commenti più ironici e sagaci in risposta alle dichiarazioni dell’esponente Pdl si sono letti sui social network, da Facebook a Twitter. Una ragazza posta il commento “Vogliamo parlare di una donna che bacia Giovanardi?”, mentre un’altra si chiede provocatoriamente: “Ma io ricevo o espello, che non ho capito bene”.

Maria Rosa Tamborrino

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!