“Piazzolla Forever”: Richard Galliano omaggia il re del Tango argentino

Album tributo – Vent’anni fa, nel 1992, moriva Astor Piazzolla, il maestro del Tango argentino, l’indiscusso rinnovatore e allo stesso tempo conservatore di un linguaggio che dall’estremo Sud-America è riuscito a conquistare e affascinare il mondo. Dieci anni dopo il fisarmonicista Richard Galliano decise di rendere tributo al suo amico, mentore e ispiratore, con il progetto “Piazzolla Forever”. L’album proponeva dodici composizioni di Piazzolla per bandoneon (lo strumento in cui era maestro), piano e quintetto d’archi riarrangiate da Galliano e dal suo sestetto con Jean Marc Phillips-Varjabédian (violino solista), Lyonel Schmit (secondo violino), Jean Marc Apap (viola), Raphaël Pidoux (violoncello), Stéphane Logerot (contrabbasso) e Hervé Sellin (pianoforte). Tra i brani proposti alcuni dei grandi classici del compositore argentino e altri lavori meno noti, ma altrettanto affascinanti.

Nuova edizione con Cd e Dvd – L’album “Piazzolla Forever” ha incontrato subito il favore di pubblico e critica in tutto il mondo ed è diventato ben presto un classico. Dal tour che ha accompagnato la presentazione del progetto è poi nato un omonimo dvd, che ha seguito lo stesso successo dell’album. Per celebrare i venti anni dalla scomparsa di Piazzolla, la Dreyfus ha deciso di presentare “Piazzolla Forever” in una nuova edizione (distribuita in Italia da Egea), che riunisce appunto il cd e il dvd, dando vita ad un’esperienza uditiva e visiva estremamente totalizzante.

R. D. B.