Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Stasi condannato per possesso di materiale pedopornografico

CONDIVIDI

Assolto per il delittoAlberto Stasi, principale imputato del processo per il delitto di Chiara Poggi, avvenuto a Garlasco, provincia di Pavia, nell’agosto del 2007 e assolto sia in primo che in secondo grado per insufficienza di prove, è stato invece condannato per detenzione di materiale pedopornografico, per il quale era stato rinviato a giudizio nel 2009 dal gip di Vigevano.

I filmati – Durante le perquisizioni e gli esami fatti sul suo computer nell’ambito del processo per omicidio, erano stati trovati filmati hard che avevano come protagonisti bambini anche in tenera età, per i quali era stato accusato di detenzione e divulgazione di materiale pedopornografico. I 17 frammenti di immagini raccolti sono stati sufficienti al giudice per emettere la condanna a trenta giorni di reclusione, 1.400 euro di multa convertiti in pena pecuniaria totale di 2.540 euro.

Interdizione dai pubblici uffici – Stasi non potrà essere assunto presso uffici pubblici, a prescindere da ordine o grado, e non potrà prestare servizio in strutture pubbliche o private dove vi sia una presenza rilevante di minori. Uno dei legali del ragazzo, Giulio Colli, che ne ha seguito la difesa in collaborazione con il professor Angelo Giarda, ha detto di voler leggere attentamente le motivazioni della sentenza prima di valutare la possibilità di fare ricorso alla Cassazione

Marta Lock

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram