Serie A, Atalanta-Genoa 1-0: Marilungo mette ko i liguri

Atalanta-Genoa 1-0 – Nel recupero della ventunesima giornata di Serie A, l’Atalanta ha battuto il Genoa per 1-0. I liguri hanno confermato come lontani dal proprio pubblico non riescano ad esprimersi come a Marassi, mentre i nerazzurri si confermano squadra molto ostica da affrontare all’Atleti Azzurri. Nel post partita, Colantuono ha belle parole per i suoi: “Gli episodi sono sempre determinanti, anche se l’Atalanta secondo me ha fatto meglio del Genoa. Avevamo voglia di vincere. Abbiamo avuto la pazienza giusta”. Marino dal canto suo vede passi avanti rispetto alle precedenti trasferte, come emerge dal suo commento rilasciato a Sky: “Oggi abbiamo giocato molto meglio delle precedenti trasferte, avessimo fatto prestazioni di questo tipo nelle altre occasioni, avremmo raccolto molto di più“.

Parità – La prima frazione di gioco è molto equilibrata e poco spettacolare. La grande attenzione delle due squadre non permette lo svolgersi di un gioco fluido e costante ed infatti, dopo un inizio bloccato, la prima occasione arriva solo al 21′: palla in area per Denis che cerca il diagonale, ma il suo destro termina a lato non di molto. La risposta genoana arriva 5 minuti più tardi: Veloso pennella un lancio perfetto per Palacio, l’argentino controlla ottimamente di destro e calcia ad incrociare, ma la conclusione termina a fil di palo. Da qui alla fine si segnala solo un tentativo di Gabbiadini da calcio di punizone, su cui Frey non rischia e mette in corner.

Marilungo match winner – Nella ripresa ti aspetti la reazione rossoblu, che tarda ad arrivare e che porta la firma di Kucka: al 13′, da calcio d’angolo battuto da Veloso, il ceco stacca di testa, ma sulla sua strada trova una clamorosa traversa. Al 24′ i padroni di casa hanno una doppia occasione: cross di Carrozza e deviazione di Denis che trova uno straordinario Frey. Sulla respinta del portiere transalpino è ancora Denis a calciare, ma la conclusione si stampa sulla traversa. Al minuto 33′ arriva la rete che decide la gara: palla alta per Denis, sponda per Marilungo che di sinistro supera Frey e porta il match sull’1-0. La partita si trascina fino al termine senza azioni degne di nota, nonostante un tentativo di assalto ospite che non porta però i frutti sperati.

Alberto Ducci