Anticipazioni Amici 11: Ecco i nomi di chi andrà al serale

Anticipazioni Amici 11: Ecco i nomi di chi andrà al serale. Ora che è chiaro il regolamento per accedere al serale dell’undicesima edizione di Amici, è possibile rivelare con cognizione di causa gli allievi che passeranno la prima fase. Al momento si stanno svolgendo gli esami di sbarramento che consentono di conservare il proprio banco almeno riscuotendo la fiducia di uno dei professori della scuola (naturalmente del proprio campo di competenza). Ci sarà poi una seconda verifica, questa volta decisiva, in cui i si dovranno diventare due. Il tutto per arrivare alla famosa soglia di nove allievi chiamati a giocarsi le proprie carte per la vittoria finale. Vediamo i nomi di chi presumibilmente continuerà la sua corsa. Per quanto riguarda il canto ci sarà sicuramente Valeria Romitelli che probabilmente sarà l’unica, insieme a Stefano ad entrare con tre si convinti. Praticamente certa la presenza anche del suo fidanzato Gerardo Pulli, che riceverà i si di Mara Maionchi e Rudi Zerbi, e come dicevamo di Stefano Marletta, neo entrato nella squadra blu ma che subito ha ricevuto il plauso generale per le sue qualità di scrittura.

In bilico. Sempre per il canto in bilico ci sono Marco Castelluzzo, che però potrebbe contare sull’inaspettato aiuto di Grazia Di Michele, Claudia Casciaro, sempre più a rischio dopo la litigata con Rudi Zerbi e Carlo Alberto Di Micco, che potrebbe finire per pagare la sua linguaccia sempre pronta a cercar polemiche. Più tranquillo dovrebbe essere Ottavio Di Stefano che entrerà con riserva. Per quanto riguarda il ballo, certi sono Josè e Francesca Dugarte che riceveranno i si di Luciano Cannito e Alessandra Celentano, e Giuseppe Gioffrè che invece avrà l’appoggio di Garrison e Cannito. Sicuramente fuori Nunzio Perricone, forte dell’appoggio del solo Garrison. Ricapitolando se il serale iniziasse oggi i nove ammessi sarebbero: Valeria, Gerardo, Stefano, Josè, Giuseppe, Francesca D., Claudia, Ottavio e uno tra Carlo e Marco con quest’ultimo favorito.

Simone Ranucci