E’ mistero sulla scomparsa di una donna a Pisa

Scomparsa nella notte del 13 gennaio – La donna, Roberta Ragusa, 44 anni, di San Giuliano Terme, è scomparsa misteriosamente nella notte tra il 13 e il 14 gennaio, e a dare l’allarme è stato il marito, quando svegliandosi non l’ha trovata nel letto. Dalla sua camera mancava il pigiama mentre i suoi effetti personali erano tutti nell’appartamento.

La segnalazione – Secondo l’unica segnalazione arrivata ai carabinieri, che stanno svolgendo le indagini, la Ragusa sarebbe stata vista sul ciglio di una strada a Gello, con indosso il suo pigiama. All’inizio si era pensato a un allontanamento volontario, anche se il marito aveva sempre negato l’ipotesi in quanto la donna, titolare di un’autoscuola, era molto attaccata alla famiglia e soprattutto ai suoi due figli di 10 e 15 anni, nei confronti dei quali non sarebbe riuscita a evitare un contatto per così tanto tempo.

L’ipotesi dell’omicidio – Più passa il tempo e più la misteriosa scomparsa fa supporre un omicidio, tanto che la Procura di Pisa ha aperto un fascicolo contro ignoti per omicidio volontario, mentre i carabinieri stanno svolgendo le indagini nella cerchia dei familiari e degli amici più stretti, senza tralasciare di prendere in esame il rapporto che c’era tra la Ragusa e la congregazione dei Testimoni di Geova.

Marta Lock