Sanremo 2012: Carone-Dalla e Bertè-D’Alessio i ripescati della terza serata

I ripescati della terza serata – Dopo quasi cinque ore di spettacolo in diretta, Gianni Morandi, affiancato dalla bellissima modella ceca Ivana Mrazova e dal fido Rocco Papaleo, ha comunicato i nomi dei Big ripescati grazie al televoto ed ha concluso così la terza serata della 62esima edizione del Festival di Sanremo. A tornare nel vivo della gara delle kermesse canora sono stati Pierdavide Carone e Lucio Dalla con il loro brano intitolato “Nanì” e Gigi D’Alessio e Loredana Bertè con la loro canzone dal titolo “Respirare”. Eliminati definitivamente dalla gara invece, Irene Fornaciari con la sua “Grande Mistero” e i Marlene Kuntz con il loro brano intitolato “Canzone per un figlio”, questa sera interpretata anche con il sostegno di Samuel, frontman dei Subsonica.

Un verdetto annunciato – Era un verdetto annunciato quello di questa sera. Il ripescaggio della terza serata del Festival di Sanremo era scritto ovunque. Stampa, tv e soprattutto social network: tutti sapevano che ad essere ripescati e tornare a correre nella maratona sanremese, speranzosi di tagliare per primi il traguardo sarebbero stati loro, i più televisivi e nazionalpopolari tra i quattro esclusi la sera prima, ovvero Pierdavide Carone in coppia con Lucio Dalla e Loredana Bertè in coppia con Gigi D’Alessio. Ancora una volta, il voto popolare sovrano, ha usato come metro di giudizio per questo ripescaggio la popolarità televisiva degli interpreti più che premiare la qualità del brano in sé. Difficilmente, infatti, sarebbero stati ripescati e dunque rimessi in corsa, a nostro avviso, un gruppo come i Marlene Kuntz che, nonostante la loro decisione improvvisa ed inaspettata, nonché giudicata negativamente dai fans che da sempre li seguono, di partecipare al Festival di Sanremo, non hanno voluto omologarsi vestendo abiti sanremesi, ma sono rimasti originali e in linea con il loro stile di sempre. Proprio a loro, infatti, è stato riconosciuto il premio della stampa per la miglior esibizione tra i duetti che si sono susseguiti questa sera sul palco del teatro Ariston. Sicuramente rimarrà nella storia del Festival di Sanremo la sublime interpretazione dei Marlene Kuntz con Patti Smith del brano “Impressioni di settembre” del brano “Because the night”.

Maria Rosa Tamborrino