Probabili formazioni Genoa-Chievo: Kaladze recupera, Sammarco e Dainelli ancora fermi ai box

Probabili formazioni Genoa-Chievo – Il 24^ turno di Serie A vedrà di fronte Genoa e Chievo per la sfida del Luigi Ferraris. I rossoblu cercheranno di dar seguito al trend positivo ottenuto fino ad ora tra le mura amiche nel tentativo di dimenticare la disastrosa sconfitta per 4-0 sul campo del Catania. Così come i rossoblu, anche i clivensi avranno il compito di riscattare l’ultimo match perso al San Paolo per 2-0 contro il Napoli. Tra le due compagini, sarà il quarto incontro in Serie A disputato il Liguria: nei precedenti si contano una vittoria per parte ed un solo “segno X”.

Genoa – Sospiro di sollievo per il tecnico Marino che recupera in extremis Kaladze al centro della difesa. L’ex Milan farà dunque coppia con Granqvist per contrastare l’attacco gialloblu. Vicino al completo recupero anche Mesto che molto probabilmente sarà schierato titolare sull’out destro della difesa. A centrocampo, Veloso riprende il suo posto da titolare dopo il lungo infortunio con Biondini che dovrebbe partire dalla panchina. Sculli affiancherà Palacio in attacco. Questa la probabile formazione: (4-4-2): Frey; Mesto, Granqvist, Kaladze, Constant; Rossi, Kucka, Veloso, Jankovic; Sculli, Palacio. A disposizione: Lupatelli, Carvalho, Biondini, Jorquera, Birsa, Belluschi, Ze Eduardo. Allenatore: Marino. Indisponibili: Antonelli, Bovo, Moretti, Gilardino. Squalificati: nessuno.

Chievo – Per la trasferta in Liguria, Di Carlo non riesce a recuperare Sammarco e Dainelli nonostante la netta ripresa dei due. Formazione quindi leggermente forzata vista anche la condizione non ottimale di Luciano che molto probabilmente si siederà in panchina. In difesa è ballottaggio tra Andreolli e Cesar, con il primo attualmente in vantaggio nei piani del tecnico ex Samp. Sulla sinistra Dramè ancora preferito a Jokic mentre in attacco sarà confermata la coppia Pellissier-Paloschi con Thereau a supporto. Questa la probabile formazione:(4-3-1-2): Sorrentino; Sardo, Andreolli, Acerbi, Dramè; Hetemaj, Bradley, Rigoni; Thereau; Pellissier, Paloschi. A disposizione: Puggioni, Frey, Cesar, Jokic, Luciano, Vacek, Moscardelli. Allenatore: Di Carlo. Indisponibili: Sammarco, Dainelli. Squalificati: nessuno.

Giuseppe Carotenuto