Probabili formazioni Roma-Parma: Juan recupera, Biabiany in panchina


Probabili formazioni Roma-Parma – Una sfida che evoca ricordi bellissimi per i tifosi giallorossi quella tra Roma e Parma in programma domenica pomeriggio allo Stadio Olimpico. Contro i ducali, i capitolini conquistarono, il 17 giugno 2011, il terzo scudetto della loro storia davanti a uno stadio tutto colorato di giallorosso. L’arrivo di Donadoni ha rivitalizzato il Parma. Da quando l’ex tecnico di Cagliari, Napoli e Nazionale si è seduto sulla panchina emiliana, la squadra non ha più subito sconfitte. Appena tre giorni fa, hanno bloccato nel recupero la Juventus. Prestazioni altalenanti per la Roma nell’ultimo periodo: dopo la roboante vittoria contro l’Inter, i giallorossi hanno sfoderato una scialba prestazione a Siena con tanto di meritata sconfitta. Arbitrerà la sfida il signor Peruzzo di Schio. Fischio d’inizio alle ore 15.

Roma – Buone notizie per Luis Enrique: Juan ha recuperato, così come Pjanic, e guiderà la difesa in coppia con Heinze. Assente Kjaer perché squalificato. Sulle fasce agiranno Rosi e Taddei. A centrocampo rientra De Rossi dopo la squalifica. Capitan Futuro riprenderà il suo posto da playmaker con Gago e Pjanic ai suoi lati. In attacco si rivede titolare Osvaldo, dopo l’infortunio muscolare riportato a inizio gennaio. Al fianco dell’italo-argentino ci sarà uno tra Lamela e Borini, con il primo favorito. Si profila la panchina per Bojan, mentre Totti agirà nella veste di rifinitore. Questa la probabile formazione: (4-3-1-2): Stekelenburg; Rosi, Juan, Heinze, Taddei; Gago, De Rossi, Pjanic; Totti; Lamela, Osvaldo. A disp.: Curci, Cassetti, José Angel, Simplicio, Perrotta, Borini, Bojan. All.: L. Enrique. Squalificati: Kjaer (1). Indisponibili: Burdisso.

Parma – Donadoni si affida alla collaudata difesa a tre dove mancherà Paletta infortunato. Al suo posto ci sarà uno tra Ferrario e Santacroce. Favorito il primo, reduce da un’ottima prova contro la Juventus. Centrocampo folto con cinque uomini: sulle fasce agiranno Valiani e Modesto, in mediana Mariga, Morrone e Musacci con quest’ultimo in netto vantaggio su Gobbi. In attacco, la coppia Giovinco-Floccari. Solo panchina per Biabiany. In porta, Pavarini ancora preferito a Mirante. Questa la probabile formazione: (3-5-2): Pavarini; Ferrario, A. Lucarelli, Zaccardo; Valiani, Mariga, Morrone, Musacci, Modesto; Giovinco, Floccari. A disp.: Mirante, Santacroce, Gobbi, Biabiany, Jonathan, Valdes, Okaka. All.: Donadoni. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Galloppa, Paletta.

Miro Santoro