Italia, ordini industria +5,5% a dicembre su mese e -4,3% su anno

A dicembre l’indice destagionalizzato degli ordini all’industria è salito del 5,5% su mese dallo 0,2% di novembre,con quest’ultimo dato rivisto dallo 0,1% iniziale. Nel mese in esame, dai dati Istat, l’indice destagionalizzato del fatturato è cresciuto del 3,4% dopo il +0,1% di novembre, dato, questo, rivisto dallo 0% iniziale. Su base annua gli ordinativi sono diminuiti del 4,3% (dati grezzi) a fronte del -0,7% di novembre, mentre il fatturato, corretto per il calendario, è salito del +5,6% dallo 0,2% del mese precedente.               

Francia e Spagna. L’indice di fiducia delle imprese manifatturiere francesi a febbraio rimane stabile, perfettamente in linea alle previsioni degli economisti. L’indicatore elaborato da Insee si attesta a 92, sui livelli del mese scorso rivisto al rialzo dopo la prima lettura di 91 punti. In Spagna, intanto, il prodotto interno lordo mostra negli ultimi tre mesi dell’anno scorso una battuta d’arresto dello 0,3% su base congiunturale e una crescita tendenziale dello 0,3%. A renderlo noto i dati finali diramati a cura dell’istituto nazionale di statistica Ine, in linea con le stime degli analisti. La media d’anno relativa al 2011 evidenzia una crescita di 0,7% dopo il -0,1% del 2010.

M.N.