Morta bambina dopo un intervento alle tonsille

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:14

Ospedale pediatrico Salesi – La bambina di 5 anni era stata operata il 9 febbraio per una semplice adenotonsillectomia, intervento di routine per rimuovere tonsille e adenoidi nell’ospedale pediatrico Salesi di Ancona. Subito dopo l’operazione però, la piccola aveva avuto delle complicazioni che avevano reso necessario un secondo intervento a poche ore dal precedente.

Trasferita in rianimazione – Successivamente ne era stato disposto il ricovero presso il reparto di terapia intensiva e rianimazione dello stesso ospedale Salesi e lì era stata trattenuta in osservazione prima di essere trasferita in Otorinolaringoiatria, dove era rimasta ricoverata e dal quale era stata dimessa il 16 febbraio in quanto le sue condizioni di salute non destavano preoccupazione e non ne richiedevano ulteriori giorni di ricovero.

Arresto cardiaco – Ma questa mattina è stata trasportata d’urgenza al pronto soccorso del Salesi a seguito di un arresto cardiaco, e dopo poche ore dal ricovero è morta. La direzione sanitaria degli Ospedali riuniti di Ancona ha specificato che al momento delle dimissioni del 16 febbraio la piccola non aveva dato nessun segnale di malessere che avrebbe potuto insospettire i sanitari. Il corpo è stato affidato ora al medico legale che dovrà effettuare tutte le verifiche necessarie ad accertare le cause che hanno portato al decesso.

Marta Lock