Volley, Coppa Italia: trionfo Trento, Macerata cede al tie break

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:49

Volley, Coppa Italia – Trento si aggiudica la Coppa Italia 2012 dopo una finale spettacolare e combattutissima contro Macerata. L’Itas Diatec, sotto di due set, ha conquistato il successo al tie break per 18-16, portandosi a casa il trofeo per la seconda volta (dopo l’edizione 2010) e abbattendo i marchigiani, protagonisti di una prima parte di finale di altissimo livello. Emozioni e batticuore, quindi, nella cornice del “PalaLottomatica” di Roma, con Trento che esulta e Macerata che resta con il sapore amarissimo della beffa in bocca.

L’incontro – La partenza, come detto, è di marca Lube: il primo set inizia sulle ali dell’equilibrio ma poi Omrcen (strepitoso dalla seconda linea) regala un parziale importante a Macerata, che va in vantaggio e chiude, poi, il primo parziale sul 25-21 con Stankovic e Parodi. Nel secondo set, i marchigiani vanno avanti con il solito Omrcen e con Savani, ma Trento risponde e cerca di rimanere in scia: un ace di Parodi chiude il discorso a 25-22. Terzo parziale con l’Itas che parte spedita con Stokr alla battuta e Juantorena che sale di livello ma Macerata risponde con Podrascanin e Parodi. Quando tutto sembrava presagire ad una rapida chiusura, arriva il break che non ti aspetti con Burgsthaler al servizio: Trento respira e conquista il parziale per 25-22. Nel quarto set Trento va subito sull’8-1, subisce un tentativo di rimonta ma mantiene la calma e la fiducia e vince 25-21. Si va al tie break: la classe di Juantorena la fa da padrona, Trento spreca 4 match point prima di chiudere 18-16 ed alzare la seconda Coppa Italia della sua storia. 

Edoardo Cozza

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!