Maltempo: forti piogge su Sicilia e Calabria

Situazione critica in Sicilia – Forti raffiche di vento, fino a 90 chilometri orari, e abbondanti piogge, si sono abbattute sulla Sicilia, in particolar modo sulla zona di Palermo dove si sono registrati grandi disagi sul traffico aereo e quello marittimo. Fino ad ora quattro voli diretti nel capoluogo siciliano sono stati dirottati su Trapani, mentre molti traghetti non sono riusciti ad attraccare.

Escursionisti sull’EtnaVenticinque persone sono bloccate sull’Etna dove sta nevicando, mentre ad Enna si sono allagati l’Istituto tecnico e il carcere. In tutta la provincia di Catania è vera e propria emergenza, con alberi caduti, frane, smottamenti e allagamenti che in alcune zone hanno portato all’interruzione dell’energia elettrica.

Treni fermi in Calabria – Anche la punta della nostra penisola è investita da piogge battenti che hanno causato l’interruzione della circolazione ferroviaria sulla linea jonica, tra Bianco e Ferruzzano per l’esondazione di un torrente e tra Bova e Palizzi a causa di un crollo di un tratto del muro di contenimento. Pioggia e vento molto forte sono segnalati sulla Salerno-Reggio Calabria, mentre sui rilievi a partire dai 1.300 metri si segnalano abbondanti nevicate e temperature vicine allo zero. Forti mareggiate sulla costa jonica e anche sulle isole Eolie dove il mare forza 7 ha provocato l’allagamento di strade e abitazioni.

Marta Lock