Pain of Salvation e Cryptex in concerto (foto)

Pain of Salvation, Foto, Live Club. E’ il Live Club di Trezzo sull’Adda, alle porte di Milano, ad ospitare il concerto dei Pain of Salvation, band prog-metal svedese. Vero leader del gruppo è Daniel Gildenlöw, quasi quarantenne, voce principale, chitarrista e realizzatore di tutti i testi delle canzoni. Inoltre Daniel è l’unico membro presente sin dalle origini di questa band che ha alle spalle una storia più che ventennale.

Ad aprire la serata sono i Cryptex, gruppo tedesco progressive-folk-rock; per loro l’opportunità di presentare l’album di debutto “Good Morning… How Did You Live?”.
E’ un’esibizione unplugged davvero molto apprezzata dal pubblico presente. Grande carisma per il leader e il percussionista che a fine concerto torna sul palco per immortalare con una foto il pubblico, foto pubblicata immediatamente sulla pagina Facebook del gruppo.

Ecco finalmente il momento dei Pain of Salvation, puntuali appena pochi minuti dopo le dieci. La batteria è posizionata in prima linea, a fianco di chitarra, basso e voce: un modo visivo per simboleggiare l’importanza della ritmica nella musica della band svedese. Il pubblico presente è molto attento e partecipativo; ogni brano presentato viene cantato anche dai presenti in un vero spettacolo “interattivo”. Nonostante i numerosi cambi avvenuti all’interno dei Pain of Salvation, il gruppo mostra grande affiatamento attorno al suo leader carismatico Daniel Gildenlöw. Una serata all’insegna del metal per il giovedì del Live Club.

Pier Luigi Balzarini

Cliccando in basso a destra è possibile accedere ad un’esclusiva photogallery del concerto

Fotografie di Pier Luigi Balzarini