Sting torna in Italia a luglio con tre date

Tre concerti a luglio – Sting ritorna in Italia, dopo il successo del suo Symphonicity Tour che ha conquistato le platee nell’estate 2011, con tre date nel mese di luglio. Gli appuntamenti all’insegna della grande musica sono fissati il 10 luglio a Piazzola sul Brenta (Padova) all’Anfiteatro Camerini, il 13 luglio al Teatro Antico di Taormina (Messina) e il 15 al Parco Santa Giuliana di Perugia.

I concerti italiani – Sting riproporrà i grandi classici tratti dalla sua carriera come solista e nei Police accompagnato da una band formata dal chitarrista Dominic Miller, David Sancious (tastiere), Vinnie Colaiuta (batteria), Peter Tickell (violino elettrico), e Jo Lawry (voce).
I biglietti per le tre date italiane saranno in vendita, in esclusiva per gli iscritti al fan club ufficiale di Sting dalle 10:00 di sabato 25 febbraio alle 15:00 di lunedì 27 febbraio; i biglietti saranno poi in vendita, in esclusiva per gli iscritti a My Live Nation, dalle 10:00 di lunedì 27 febbraio alle 15:00 di martedì 28 febbraio. Dalle 10:00 di mercoledì 29 febbraio saranno disponibili tramite il circuito TicketOne e nelle prevendite autorizzate.

L’anniversario – Sting, dopo essersi trasferito nel 1977 a Londra, ha formato i Police insieme a Stewart Copeland e Andy Summers, pubblicando cinque album insieme e vincendo sei Grammy Awards. Il gruppo è stato inoltre inserito nel 2003 nella prestigiosa Rock and Roll Hall of Fame. Sting ha poi continuato la sua fortunata carriera come solista, pubblicando 13 album dal 1985 ad oggi. Per festeggiare il suo venticinquesimo anniversario della sua carriera solista nel 2011 è stato pubblicato l’album The Best of 25 Years.

Beatrice Pagan