Costa Allegra: il lungo viaggio dei rimorchiatori

Costa Allegra: rimorchiatori in viaggio. Arriveranno non prima della mezzanotte i primi soccorsi in viaggio verso Costa Allegra, la nave di Costa Crociere su cui è  divampato un incendio cnel comparto generatori, mandando in black out il sistema elettrico e lasciando l’imbarcazione turistica priva della propulsione dei motori. La nave, comunque, secondo la compagnia armatrice, non sarebbe alla deriva, anche perchè, contrariamente alle prime informazioni che erano circolate, nella zona il mare non risulterebbe mosso. Smentito anche il presunto vento, dato ad una velocità di 25 nodi. La Allegra insomma, non sarebbe attualmente in grado di ripartire, ma nemmeno si starebbe muovendo senza guida.

A bordo è tutto ok. Sia la Costa Crociere che le capitanerie di porto interessate hanno confermato che, nonostante l’incendio abbia provocato un black out generale, nessuno a bordo ha riportato ferite, anche minime. Dalle Seychelles sono partiti alcuni rimorchiatori ed altri mezzi di soccorso. Il primo di essi però raggiungerà la Costa Allegra solo verso mezzanotte. Nel frattempo un aereo ha sorvolato la nave, ed ha confermato che non sussistono problemi di alcun tipo, se non quelli di non poter rimettere in moto i motori. Cosa che comunque potrebbe verificarsi nelle prossime ore. In quest’ultimo caso non sarebbe più necessario rimorchiare la nave, per un tragitto lungo circa 200 miglia.

A.S.