Pagelle Catania-Novara: Lodi ispiratissimo, Dellafiore catastrofico

Pagelle Catania-Novara – Il Catania batte 3-1 il Novara e compie un passo importante verso la salvezza. Prestazione da incorniciare per gli uomini di Montella che prendono in mano la partita con Lodi e colpiscono con Bergessio, Marchese e Gomez. Novara non pervenuto: Rigoni predica nel deserto e la rete di Rubino non basta a salvare una difesa imbarazzante.

CataniaLodi 7,5: Ispira due dei tre gol catanesi, taglia e cuce in mezzo al campo con la maestria che lo ha sempre contraddistinto all’ombra dell’Etna. Se il Catania è quasi salvo, gran merito va alla sua capacità di creare gioco.  Carrizo 6, Motta 6,5, Legrottaglie 6, Spolli 6, Marchese 7, Seymour 6,5, Almiron 6,5, Barrientos 6,5, Bergessio 7, Gomez 7, Ebagua 6, Bellusci S.V., Ricchiuti S.V. Spolli 5,5 : Con un fallo inutile su Caracciolo ha rischiato di lasciare i suoi in dieci.  (All. Montella 7).

NovaraRigoni 6,5: L’unico a provarci dall’inizio alla fine: svaria su tutto il fronte offensivo creando almeno qualche fastidio alla retroguardia del Catania. Nel finale offre a Rubino l’assist per il gol della bandiera.  Ujkani 5, Dellafiore 5, Lisuzzo 5,5, Centurioni 5,5, Garcia 5, Gemiti 5,5, Porcari 5, Radovanovic 5,5 Morganella 5,5, Rigoni 6, Mascara 5 Mazzarani 5,5, Caracciolo 5, Rubino 6. Dellafiore 5: Sbaglia i tempi d’intervento lasciando spazio al tridente catanese. (All. Mondonico 5,5).

 

Giuseppe Ferrara