More never is enough: la monumentale opera dei Transatlantic

Transatlantic, More never is enough – I Transatlantic sono un supergruppo formato da 4 musicisti prog di fama mondiale. Mike Portnoy, Pete Trevawas, Neal Morse e Roine Stolt hanno fatto la storia del genere e vederli suonare tutti insieme sullo stesso palco è un sogno per molti fan e per molti appassionati del genere. E allora ecco che dopo il seguito di pubblico raccolto durante l’ultimo tour, è uscito il nuovo More never is enough, un’opera monumentale di 5 dischi (3 cd e 2 dvd) in edizione cartonata, gioiello imperdibile per collezionisti e non solo. Il dvd contiene il filmato dell’esibizione di Tilburg, in Olanda, mentre i 3 cd contengono l’audio del concerto di Manchester, ultima tappa del tour.

Per collezionisti – The whirlwind è il titolo dell’ultimo studio album: anche in questo caso si tratta di un’opera gigantesca, un disco di una traccia unica della durata di quasi 80 minuti. Ed è proprio The whirlwind, eseguito per intero, il brano che non può mancare nè nello show di Tilburg nè in quello di Manchester: la band è in ottima forma dopo la reunion del 2009 e vengono proposti, nella seconda parte del concerto, anche brani tratti dai primi due dischi. Se a questo si aggiungono poi contenuti speciali nei due dvd, si capisce come il cofanetto sia appetibile per chi segue la band da tempo, sia per i collezionisti, sia per i neofiti. Un acquisto caldamente consigliato a tutti gli amanti del prog nella sua forma più pura.

R. A.