“The Fantastic Flying Books of mr.Morris Lessmore”: ecco il corto animato da Oscar

I libri volanti – Non ci voleva poco per battere la Pixar, ma questo cortometraggio animato dal titolo “The Fantastic Flying Books of mr.Morris Lessmore” c’è riuscito. L’Oscar per il miglior corto animato è andato proprio a questa visionaria produzione dei Moonbot Studios di William Joyce e Brandon Oldenburg, una storia dal sapore nostalgico e un po’ retrò che – come hanno dichiarato gli autori – vuole celebrare “le persone che dedicano la vita ai libri e i libri che restituiscono loro il favore”. La storia ha per protagonista un giovane scrittore travolto da un uragano e trasportato in un luogo magico popolato da libri animati. Inevitabile trovare in questo passaggio le tracce del Mago di Oz, omaggiato nel corto insieme all’indimenticabile figura di Buster Keaton.

“La Luna” – L’altro grande favorito per l’Oscar nella stessa categoria era il corto “La Luna”, un poetico racconto prodotto dalla Pixar e diretto dall’italiano Enrico Casarosa, genovese di nascita che – come ogni buon genovese – si è lasciato ispirare dal mare. Il corto uscirà nei cinema a settembre insieme al film “Ribelle – The Brave”: la tradizione Pixar impone infatti che i cortometraggi (sempre divertenti e di ottima fattura) accompagnino e precedano la proiezione di un lungometraggio della casa madre (ricordiamo che la Pixar è stata acquisita dalla Disney nel 2006). In attesa di vedere “La Luna”, è intanto possibile godersi per intero “The Fantastic Flying books of mr.Morris Lessmore”.

Roberto Del Bove