Calciomercato Milan: Paloschi vuole una grande. Strootman chiama Van Bommel

Calciomercato Milan – Dopo la rete messa a segno con la maglia dell’Under 21 contro i pari grado della Francia, Alberto Paloschi ha ritrovato quella confidenza con la rete che sembrava aver smarrito in questo frangente di stagione. L’attaccante del Milan, attualmente in prestito al Chievo, è uno dei punti fermi della Nazionale guidata da Ciro Ferrara, ma ambisce ad un futuro più radioso, possibilmente in una grande squadra. Della situazione del suo assistito ha parlato l’agente di Paloschi, Tullio Tinti, che è intervenuto sulle frequenze di Radiosport24. “Paloschi già da diversi anni sta giocando a buon livello, del resto stiamo parlando di un 22enne con grande esperienza in serie A, un giocatore di prospettiva che sta facendo il percorso che compete agli atleti di primo livello. Il suo futuro? È in prestito al Chievo, ovviamente il suo sogno è quello di giocare in una grande squadra, ma deve meritarselo con il lavoro e poi non è facile prevedere il futuro nel mercato di oggi”.

Strootman chiama Van Bommel – Nonostante le parole rilasciate qualche giorno fa da Mino Raiola che dava praticamente per certo il rinnovo del contratto che lega Mark Van Bommel al Milan, il Psv Eindhoven sembra intenzionato a tornare alla carica per il giocatore. Il club di Eindhoven non ha perso le speranze di arrivare al centrocampista olandese ex Bayern Monaco. A ravvivare nuovamente le speranze degli olandesi ci ha pensato Kevin Strootman, ventiduenne centrocampista dei biancorossi che a NuSport ha dato voce al suo desiderio di rivedere Van Bommel con la maglia del Psv, squadra per cui il centrocampista ha giocato dal 1999 al 2005. “Spero nel ritorno di Van Bommel, sarebbe la scelta ideale per lui. È un esempio per noi giovani, tutti vorremmo essere come lui”.

 

Marco Valerio