Costa Allegra: le prime voci degli italiani

Costa Allegra voci italiani – “Ho temuto di dover abbandonare la nave, sarebbe stata una tragedia, eravamo in mare aperto”. È questo uno dei tanti commenti rilasciati dagli italiani sbarcati dalla Costa Allegra nel porto di Mahè e raccolti in esclusiva dai microfoni di Tgcom24. Un signore di Bergamo, appassionato di crociere e habitué delle vacanze in mare aperto, dichiara: “Non mi sono preoccupato più di tanto. Si prevedeva il peggio, invece per fortuna no. Lasciare la nave sarebbe stata una tragedia, eravamo in mare aperto. Per fortuna sono riusciti a spegnere l’incendio. Non mi fermo, se la fortuna mi assiste farò altre crociere”. Un’altra passeggera, in viaggio con la figlia sulla sedia a rotelle, invece, racconta: “meglio di così non poteva andare, siamo stati serviti fin sopra i capelli, anche se i disagi non sono mancati. Non ci siamo accorti di nulla, abbiamo capito che c’era qualcosa che non andava soltanto quando ci hanno detto di metterci i giubbini di salvataggio”.

Sbarco passeggeri Costa Allegra – Si è conclusa oggi l’odissea nell’Oceano Indiano dei passeggeri della Costa Allegra. Seppur con alcune ore di ritardo per via delle avverse condizioni del mare, la nave da crociera circondata da quattro rimorchiatori, ha attraccato nel porto di Mahè (Seychelles) consentendo il repentino sbarco dei passeggeri che hanno potuto riprendere i propri bagagli portati a terra separatamente. Sul posto un campo della Croce Rossa pronto ad accogliere le oltre 1000 persone a bordo e una schiera infinita di giornalisti pronti a raccogliere le prime testiomonianze. “Siamo qui per fornire acqua e un sostegno psicologico, perché i passeggeri si sono trovati in una situazione molto stressante, e al buio” – ha dichiarato un portavoce della presidenza delle Seychelles, Nada Francourt – “Eravamo preparati ad evacuare con un ponte aereo eventuali passeggeri che avessero avuto bisogno di cure mediche urgenti in questi giorni ma per fortuna non se ne è presentata la necessità”.

Dario Morciano