Sara Tommasi, l’intervista a Libero: “Mi spoglio perché è mio dovere, e mi piacciono pure le donne” (Foto e Video)

Sara Tommasi sempre sulle prime pagine – Non c’è giorno in cui non compaia una notizia che la riguardi. Sempre sulla cresta dell’onda, sempre pronta a mettersi in mostra, Sara Tommasi rimane protagonista dei più svariati siti gossippari e scandalistici di questi giorni. La showgirl negli ultimi giorni è ribalzata all’onore delle cronache prima per aver rivendicato la paternità del gesto di Belen Rodriguez che ha scandalizzato Sanremo, ovvero l’aver messo in mostra la sua ‘farfallina’, poi rimettendo in pratica il concetto lunedì 27 febbraio dopo un convegno di finanza a Roma in cui ha parlato di signoraggio bancario e che ha concluso alzando la gonna, anche questa volta con l’assenza degli slip. A prenderla in considerazione ultimamente, ci ha pensato anche una famosa testata, Libero, che ha intervistato la showgirl al fianco di Alfonso Luigi Marra, invitandola nei propri uffici di Milano.

L’intervista a Sara Tommasi da Libero – Il giornalista di Libero, Fabrizio Biasin, ha provato in tutti i modi a mettere in difficoltà la Tommasi, arrivando persino a prenderla in giro, affermando più volte che una ragazza per far capire quanto vale non c’è bisogno che si tolga le mutande. La Tommasi ha spiegato al giornalista che la sua famiglia è orgogliosa di quanto sta facendo e della campagna politica, perché, come spiega la stessa Sara, è di campagna politica che si tratta, che sta portando avanti. “Spogliarmi è un mio dovere” – ha detto Sara Tommasi a Biasin, con l’appoggio di Alfonso Luigi Marra che annuiva in un silenzio assenso.

Attacco alla Ferilli e possibile coming out – Nella seconda parte della sua intervista a Libero, Sara Tommasi ha attaccato implicitamente Sabrina Ferilli: “E sarebbe normale spogliarsi in mezzo a tutti e gridare evviva la Roma?”. Poi, assieme al giornalista che l’ha seguita nell’intervista, la Tommasi ha passato in rassegna tutti i suoi passati amore o flirt: “Ne ho avuti dieci, quindici, massimo una trentina”. Alla domanda sul futuro, la risposta è sembrata secca: Voglio fare politica. E non solo con Scilipoti. Ho ricevuto diverse offerte da altri partiti, ma ora non posso dire quali”. E, infine, alla domanda di Biasin sul confessare uno di quei segreti inconfessabili che non si possono dire a nessuno, la showgirl, lasciando di sasso tutti, ha risposto: “Mi piacciono anche le ragazze”. Un coming out in piena regola, ma sarà reale, o sarà anche questo solo una trovata pubblicitaria?

Intervista a Sara Tommasi