Serie A, 26^ giornata: Mauri decide il derby, Udinese senza reti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:14

Serie A, 26^ giornata – Va alla Lazio il 136° derby capitolino. La squadra di Reja batte la Roma 2-1: vantaggio firmato da Hernanes dal dischetto dopo 10′ (nell’occasione del rigore, espulso Stekelenburg), immediato pareggio giallorosso con un tocco ravvicinato di Borini, colpo del ko firmato da Mauri con un bel sinistro al volo al 17′ della ripresa. Il successo su Totti e compagni permette alla Lazio di avvicinarsi al secondo posto, ora distante solo tre punti (ma la Juve mercoledì recupera a Bologna). Chi deve invece mangiarsi le mani è Guidolin: l’Udinese non riesce ad andare oltre lo 0-0 nel match casalingo contro l’Atalanta e scivola al quarto posto, con tre soli punti di vantaggio sul Napoli. I partenopei avevano ottenuto un successo preziosissimo al Tardini nel match dell’ora di pranzo: vantaggio alla fine del primo tempo con Cavani, pari del Parma con Zaccardo alla mezzora della ripresa, colpo finale (e irregolare) di Lavezzi a 4′ dalla fine.

Ibra raggiunge Di Natale a 18 gol – Torna a sorridere la Fiorentina: la squadra di Delio Rossi si impone sul Cesena grazie ad un autogol di Moras e ad un centro di Nastasic. Successo d’oro in chiave salvezza quello del Siena: i toscani schiantano il Cagliari con Bogdani, Calaiò e Del Grosso e si portano a +4 dal Lecce terzultimo. Salentini che non riescono ad avere la meglio sul Genoa: rossoblù avanti con Sculli, Lecce che capovolge il risultato grazie a Muriel e Brivio, pari definitivo ancora con Sculli a 4′ dalla fine. Tra poco più di un’ora il Bologna ospita il Novara, stasera c’è Inter-Catania. Ecco il quadro completo dei risultati della 26^ giornata: Palermo-Milan 0-4, Juventus-Chievo 1-1, Parma-Napoli 1-2, Fiorentina-Cesena 2-0, Lecce-Genoa 2-2 Roma-Lazio 1-2, Siena-Cagliari 3-0, Udinese-Atalanta 0-0, Bologna-Novara – stasera ore 18.30, Inter-Catania – stasera ore 20.45.

Mercoledì la Juve a Bologna – La volata scudetto ieri ha vissuto una giornata molto importante. Nella gara delle 18 il Milan è volato a Palermo e ha fatto un sol boccone della squadra di Mutti: 0-4 il risultato del Barbera, con tripletta di Ibrahimovic nei primi 35′ e sigillo finale di Thiago Silva ad inizio ripresa. La risposta della Juventus, impegnata in casa contro il Chievo, non è arrivata. I bianconeri sono stati bloccati sull’1-1: vantaggio con un colpo di testa (in fuorigioco) di De Ceglie al 18′, pari clivense di Dramé ad un quarto d’ora dal termine. Ecco la classifica dopo la 26^ giornata: Milan 54, Juventus* 51, Lazio 48, Udinese 46, Napoli 43, Roma 38, Inter* 36, Palermo 34, Chievo 34, Catania** 33, Atalanta 32, Genoa 32, Fiorentina* 31, Cagliari 31, Siena 29, Parma* 29, Bologna** 28, Lecce 25, Novara* 17, Cesena* 16 (ogni * una partita in meno).

Pier Francesco Caracciolo

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!